lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
06 mag 00:00

Migranti: si sgonfia il gommone, decine le vittime

Un incidente ad un passo dalla salvezza e decine di persone, oltre 40, muoiono. E’ l’ultima sciagura, di ieri, legata ai viaggi dei migranti

Si è improvvisamente sgonfiato, forse per un’esplosione, il gommone che li stava avvicinando alla nave che li avrebbe tratti in salvo, in cinque sono morti calpestati nella ressa, gli altri sarebbero scomparsi in mare. Così hanno raccontato i superstiti, mentre gli sbarchi proseguivano tra Calabria, Sicilia e Campania, in 150 sono in isolamento ad Augusta per sospetti casi di varicella e scabbia.

Il consiglio di sicurezza dell’ONU lunedì affronterà la questione, all’ordine del giorno il piano di intervento Ue esposto dall’Alto rappresentante per gli affari esteri Mogherini che prevede il salvataggio dei migranti in mare ma anche il ricorso ad azioni militari contro le imbarcazioni, senza esseri umani a bordo, usate dai trafficanti, piano che troverà pronto il veto russo.

Stanno intanto in buone condizioni la giovane nigeriana e la sua bimba partorita due giorni fa a bordo della nave militare Bettica. Gift, il nome datole dalla mamma, Francesca Marina quello datole dai militare, è stata aiutata a nascere da Sara Modde medico del Cisom, il Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta.
06 mag 00:00