lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di MARIO GARZONI 09 gen 10:05

Buoni come il pane

Ascolta

Mercoledì 15 gennaio presso la chiesa di Santa Maria della Pace a Brescia alle 20.30, all’interno delle celebrazioni in onore del beato Giuseppe Tovini, è in programma il concerto “Buoni come il pane”, promosso dal Convitto Vescovile San Giorgio

Mercoledì 15 gennaio presso la chiesa di Santa Maria della Pace a Brescia alle 20.30, all’interno delle celebrazioni in onore del beato Giuseppe Tovini, è in programma il concerto “Buoni come il pane”, promosso dal Convitto Vescovile San Giorgio in collaborazione con l’Opera Diocesana Alessandro Luzzago con il contributo della Fondazione Tovini e della Fondazione Togni Cantoni Marca, il patrocinio dei Padri della Congregazione dell’Oratorio di San Filippo Neri e con la collaborazione di alcuni studenti dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Durante il concerto si esibiranno artisti del Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo, sotto la direzione di Pier Carlo Orizio (nella foto), con la partecipazione di musicisti e cantanti professionisti accompagnati anche da giovani talenti musicali della Filarmonica del Festival, che eseguiranno con un’orchestra nutrita di elementi e voci professioniste un repertorio che coprirà il periodo dal XVII al XX secolo con particolare riferimento a temi eucaristici. I brani saranno accompagnati dalla lettura di testi del Venerabile Alessandro Luzzago, del Beato Giuseppe Tovini e del Servo di Dio Vittorino Chizzolini. L’evento è indirizzato a tutta la comunità cittadina ed in particolare vedrà la presenza di numerosi giovani universitari dei convitti cattolici della città. La scelta di celebrare con la musica e la bellezza il messaggio del Beato Giuseppe Tovini passa in questa occasione dalla profondità dei testi del Venerabile Alessandro Luzzago, grande uomo di spiritualità e carità che gli fu da ispiratore, e del Servo di Dio che raccolse la passione educativa del Beato. L’ingresso al concerto “Buoni come il Pane”, che si rifà anche ai contenuti della lettera pastorale di mons.Pierantonio Tremolada “Nutriti dalla bellezza”, è libero e gratuito.

MARIO GARZONI 09 gen 10:05