lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Niardo
di LINDA BRESSANELLI 18 lug 10:50

Castelli d'Aria

Ascolta

Prende il via sabato 20 luglio alle 20.45 la 3ª edizione di “Castelli d’Aria” a Niardo. Il viaggio alla scoperta del patrimonio organario della Valle dei Segni torna sotto la direzione artistica di Gianluca Chiminelli

Prende il via sabato 20 luglio alle 20.45 la 3ª edizione di “Castelli d’Aria” a Niardo. Il viaggio alla scoperta del patrimonio organario della Valle dei Segni torna sotto la direzione artistica di Gianluca Chiminelli. Da luglio a settembre sono quattro gli appuntamenti in programma. Protagonisti gli antichi organi del XIX secolo delle parrocchiali di Niardo e di Stadolina di Vione, oltre all’organo Pedrini della chiesa di Piamborno. Il Musil di Cedegolo farà da sfondo all’ultimo appuntamento della rassegna, che vedrà esibirsi il soprano Margherita Chiminelli, accompagnata da violoncello e organo. Tornando a sabato 20 luglio, l’ampia navata della parrocchiale di Niardo accoglierà i tromboni del Mascoulisse Quartet, accompagnati all’organo, un Giovanni Tonoli del 1862, da Giulio Mercati. L’appuntamento a Vione è per il 12 agosto con un concerto per organo e sax soprano, a Piamborno Castelli d’Aria si terrà il 31 agosto con Eugenio Maria Fagiani, a Cedegolo il 28 settembre.

LINDA BRESSANELLI 18 lug 10:50