lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di REDAZIONE 30 ott 11:50

Concerto Cantico Espiritual

Sabato 3 Novembre alle ore 20.30, nella Chiesa di S. Pietro in Oliveto a Brescia, ci sarà l’esecuzione del concerto "Cantico espiritual", che mette in musica il cantico spirituale di san Giovanni della Croce

In occasione del 450° anniversario della Riforma dei Carmelitani Scalzi, iniziata da san Giovanni della Croce in Spagna nel 1568, il Movimento Ecclesiale Carmelitano e l’Ass. Culturale Archa propongono, sabato 3 Novembre alle ore 20.30, nella Chiesa di S. Pietro in Oliveto a Brescia, l’esecuzione del concerto "Cantico espiritual", che mette in musica il Cantico spirituale di san Giovanni della Croce.

Frutto di anni di lavoro, il “Cantico espiritual” è una composizione per soprano solo, gruppo vocale, due violini, violoncello e organo che traduce in musica uno dei testi più importanti della letteratura europea: il Divino Cantico di san Giovanni della Croce, che “riprende” la vicenda dello Sposo, ossia del Creatore, e della Sposa, cioè di ciascun essere umano, ciascuna anima, narrata dal Cantico dei Cantici della Bibbia. E’ il caso di ricordare che San Giovanni della Croce fu, oltre che il riformatore con santa Teresa d’Avila dell’Ordine Carmelitano, anche un grande mistico e un altissimo poeta, che scrisse questo testo mentre era imprigionato per nove mesi in una prigione buia ed angusta. L’autrice è Cecilia Vettorazzi, insegnante presso il Conservatorio di Trento e direttrice del Coro Madonna delle Laste, che si è immersa nello studio del testo, supportata dal teologo carmelitano Padre Antonio Sicari, per penetrarne il significato, le immagini simboliche e allegoriche, il variegato clima spirituale. Solo al termine di questo lavoro di immedesimazione ha potuto iniziare la sua “ricerca dei suoni”, facendosi guidare dalle parole stesse del testo poetico.

Ne è risultata un’opera costituita da un Prologo e due parti, divise in 12 Quadri caratterizzati ciascuno da un diverso clima musicale, ma tutti sapientemente collegati l’uno all’altro in un tutto organico e compiuto, dove la musica fa entrare le parole nell’affascinante mondo dei suoni. 

REDAZIONE 30 ott 11:50