lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
di REDAZIONE 15 set 09:27

Tu sei bellezza

Torna in scena dopo il lockdown il gruppo di musica leggera, pop e rock cristiana creato da Fra Matteo Della Torre

Sono passati alcuni mesi, quando senza preavviso il tempo della quotidianità si è interrotto, ha cambiato bruscamente il ritmo, molte cose certe si sono presentate precarie e quelle che già lo erano si sono mostrate ancora più faticose, siamo stati costretti a riscoprire la radicale fragilità e impotenza di ognuno di noi, conformati ai vari protocolli che ci hanno resi il popolo delle mascherine, dei guanti, degli igienizzanti e del distanziamento sociale …così il respiro è venuto meno.

"Ricordo  - sottolinea Fr. Matteo Della Torre - con stupore le corse disordinate a fare provviste, rimanendo senza fiato e a volte lasciando spazio alla cattiveria sociale alla paura e alla diffidenza, in tutto questo marasma ricordo che una mattina proprio all’interno di un supermercato ho fatto un incontro prezioso con una persona, due occhi azzurri come il cielo infinito, ma in quel momento senza orizzonte, uno sguardo fermo e immanente…si avvicina e mi chiede: “dammi una parola di luce”.

"La parola che le mie labbra hanno saputo pronunciato è stata bellezza…si proprio bellezza…sembra paradossale eppure il cuore dell’uomo è un cercatore di bellezza per natura. Vivere è sbilanciarsi oltre se stessi, e ciò che ci mette in movimento che ci fa uscire è proprio il desiderio del bello!!! Cercare, trovare, mostrare la bellezza permette di essere pienamente se stessi in relazione con gli altri. La bellezza non ha una definizione specifica, ma viene vissuta e raccontata dall’uomo attraverso tanti linguaggi, non si fa ingabbiare, delimitare, circoscrivere, perché è molto di più di quello che possiamo pensare, ha in se una forza che aiuta ad aprirsi allo stupore, alla gioia, all’amore, alla vita. Dopo essermi congedato da quello sguardo, che sembrava aver ritrovato luce e libertà nel affrontare la giornata, oggi con ancora più convinzione credo che oltre ad un responsabile coraggio, si debba ritrovare, il desiderio di mettersi in gioco e lasciarsi toccare dalle proprie emozioni e dalla vita che possiamo vedere in modo nuovo. Oggi penso con gioia al gruppo e al progetto “Tu sei bellezza” di cui faccio parte, progetto che usando il linguaggio potente della musica e della danza racconta e permette di fare esperienza della gioia, della fiducia e della speranza, è un tempo quello del concerto rock dei “Tu sei bellezza” in cui incontrare uno sguardo che ci ricorda che siamo preziosi, amati e belli".

Il primo appuntamento è per venerdì 2 ottobre alle 21.00 con un concerto nella sala civica di Calvisano. Chi volesse organizzare un concerto può scrivere a: info@tuseibellezza.com.

REDAZIONE 15 set 09:27