lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Rovato
di DANIELE PIACENTINI 28 mar 09:30 Ultimo aggiornamento 27 mar 15:36

Telethon: in campo i ragazzi

Ascolta

Il Torneo Minirugby organizzato da Nordival Rugby Rovato, da Simply Market e Telethon ha come obbiettivo quello di aiutare la cura delle malattie genetiche rare, raccogliere fondi e sensibilizzare giovani e famiglie

Quattrocento bambini e ragazzi pronti a rincorrere la palla ovale e a sostenere la ricerca scientifica. Domenica 31 marzo a Rovato, per tutta la giornata, arriva la terza edizione del “Torneo Minirugby”, riservato alle categorie under 6, under 8, under 10 e under 12. Un appuntamento organizzato, congiuntamente, dal Nordival Rugby Rovato, da Simply Market e da Telethon, la fondazione per la ricerca scientifica sulle malattie rare. Tre realtà differenti, anche se “amiche” da tempo, unite per aiutare la cura delle malattie genetiche rare, per raccogliere fondi e sensibilizzare giovani e famiglie. Per tutta la giornata di domenica bambini e giovani (quattrocento, di una dozzina di società sportive) si sfideranno in via Primo Maggio a Rovato. Utilizzate ben tre strutture sportive: i due campi del rugby rovatese, tra cui il centrale “Giulio e Silvio Pagani”, l’adiacente stadio di calcio “Maffeis” e gli spogliatoi del Tennis Club.

A presentare l’iniziativa, nella Club House della palla ovale rovatese, c’erano i vertici del Rugby Rovato (il presidente onorario Fausto Pagani, l’attuale numero uno, Pierangelo Merlini, l’allenatore Daniele Porrino), il direttore del Simply Market locale, Cristian Varini e Giancarlo Pedrocca, papà della piccola Martina, una bambina rovatese di otto anni colpita da una malattia rara, che proprio grazie alla ricerca sta migliorando, giorno dopo giorno, le proprie condizioni di vita, oltre che il proprio futuro. Un esempio concreto dell’importanza della ricerca, che verrà sostenuta domenica a Rovato anche da una lotteria benefica e da un fornito punto ristoro, dove atleti, famiglie e spettatori potranno pranzare, rinfrescarsi e rifocillarsi per tutto l’arco della giornata.

L’anno scorso, il Telethon rovatese era riuscito a raccogliere 3.700 euro a favore della ricerca. L’obiettivo – non dichiarato – della terza edizione è quello di potere fare meglio. Per informazioni sul ricco programma della giornata: http://www.rugbyrovato.com

DANIELE PIACENTINI 28 mar 09:30 Ultimo aggiornamento 27 mar 15:36