lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Cologne
di ANNA SALVIONI 17 apr 08:32

Cologne. Fondo comune per le povertà

Per venire incontro alle necessità economiche di chi più ne ha risentito, l’Amministrazione comunale di Cologne, in collaborazione con la Parrocchia dei Santi Gervasio e Protasio, ha deciso di istituire un conto corrente aperto a tutti (cittadini e associazioni) dedicato proprio all’emergenza

L’unione fa la forza e questo vale anche da quando il malefico virus Covid-19 ha irrotto brutalmente nelle nostre giornate stravolgendo abitudini e stili di vita riguardati la nostra quotidianità domestica, ma anche lavorativa e di relazione. Da quel 23 febbraio “carnevalesco” di fermo, in cui tutto appariva così strano e surreale, si sono susseguite diverse misure di contenimento che hanno portato a blocchi e alla sospensione di varie attività: situazioni che hanno però messo in ginocchio diverse persone. Per venire incontro alle necessità economiche di chi più ne ha risentito, l’Amministrazione comunale di Cologne, in collaborazione con la Parrocchia dei Santi Gervasio e Protasio, ha deciso di istituire un conto corrente aperto a tutti (cittadini e associazioni) dedicato proprio all’emergenza: gli importi devoluti verranno utilizzati per l’acquisto di generi alimentari, farmaci, DPI, pasti caldi e beni di prima necessità per coloro che ne hanno più bisogno, ma anche per alleggerire il pagamento delle bollette… Anche il Gruppo Caritas parrocchiale ha dirottato la sua ordinaria attività nella preparazione e distribuzione di pacchi alimentari in questa direzione. “Abbiamo pensato di agire sinergicamente – ha espresso tra i promotori il parroco, don Mauro Assoni (nella foto)–: cercando di far fronte a queste ‘nuove povertà’, insieme, attraverso un unico fondo e in modo preciso, in risposta ai reali bisogni segnalati”. Chi volesse donare, può farlo mediante bonifico bancario sul c onto corrente di IBAN: IT62W0503454390000000003401 intestato a “Parrocchia SS. Gervasio e Protasio” con la causale: Emergenza Covid-19. Nel frattempo, dal Comune, è stato ottenuto anche uno specifico finanziamento per l’assegnazione di buoni spesa per l’acquisto di generi alimentari presso gli esercizi commerciali del territorio. Per maggiori informazioni, si può contattare l’Ufficio Servizi Sociali al numero 030/7058105.

ANNA SALVIONI 17 apr 08:32