lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Erbusco
di FRANCO MINGOTTI 06 giu 08:51

Fai bella l'Italia: l'ambiente si cura

“Fai bella l’Italia” iniziativa della FAI-CISL Lombardia, è andata oltre le più rosee aspettative della vigilia. Oltre 400 volontari, organizzati in 23 associazioni ambientali che hanno aderito all’iniziativa, coordinati dal livello regionale del Sindacato degli alimentaristi della CISL e dai Circoli Ekoclub di Erbusco e Palazzolo sull’Oglio, hanno dato vita alla terza giornata della FAI-CISL per la cura dell’ambiente.

I volontari, armati di ramazze, sacchi dello sporco, guanti e pinze raccogli rifiuti, hanno pulito alcuni sentieri e la zona pedemontana del Monte Orfano. In questo lembo di Franciacorta, che comprende i Comuni di Erbusco, Coccaglio, Cologne e Rovato, da tutti riconosciuto come il balcone della Lombardia, oggi percorrere i sentieri e la zona sotto monte del polmone verde che chiude l’anfiteatro morenico, è più piacevole.

La cattiva abitudine di abbandonare i rifiuti sui sentieri montani o collinari fatica ancora ad essere debellata, anche se i rifiuti raccolti ogni anno tendono a diminuire rispetto a quelli raccolti nell’anno precedente.

Sul volto del Segretario regionale FAI –CISL, Daniele Cavalleri, si nota una grande soddisfazione per l’esito dell’iniziativa che ha visto volontari FAI- CISL di alcune provincie lombarde adoperarsi per fare più vivibile (senza rifiuti abbandonati) il Monte Orfano.

Alla manifestazione hanno partecipato anche due consiglieri regionali, Floriano Massardi e Federica Epis, che hanno voluto condividere una giornata all’insegna del pulire l’ambiente che ci circonda.

I volontari delle 23 associazioni aderenti all’iniziativa, gli iscritti alla FAI-CISL, consapevoli di avere fato una azione eccellente, vista anche la bellezza della “location” hanno già sollecitato, per il prossimo anno, gli organizzatori per fare in modo che ripropongano un’analoga giornata da vivere in allegria ed amicizia a favore dell’ambiente.

FRANCO MINGOTTI 06 giu 08:51