lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Monticelli Brusati
di REDAZIONE 17 mag 10:00

I bambini sono più vicini a Dio

Ascolta

La "Catechesi del Buon Pastore" mira a far emergere il "potenziale religioso" dei bambini attraverso l'uso di materiale sensoriale

Venerdì 31 maggio alle ore 20:30, presso l’oratorio San Giovanni Bosco in via Belvedere 2 di Monticelli Brusati (Brescia), si terrà la presentazione del corso “Catechesi del Buon Pastore”.

La “Catechesi del Buon Pastore” nasce a Roma nel 1954 ed è ad oggi diffusa in ben 37 nazioni. Nota in particolare perché coinvolge bambini già dai 3 ai 6 anni, la catechesi si occupa di accompagnare il cammino dell’iniziazione cristiana fino ai 12 anni. Molti studi hanno infatti confermato che i bambini di questa età posseggono un “potenziale religioso”, vale a dire una capacità di mettersi in relazione con Dio, che attende solo di essere alimentato. Essendo l’esperienza religiosa un’esperienza d’amore, il bambino così piccolo riuscirà più facilmente ad avvicinarsi ad essa in modo naturale e spontaneo poiché connaturale in lui.

La “Catechesi del Buon Pastore”, le cui fonti sono la Scrittura e la Liturgia, si svolge in un ambiente chiamato “atrio”, arredato secondo l’età del bambino per metterlo a proprio agio, per consentire la conquista dell’autonomia in un clima di libertà, per educarlo all’ascolto, al silenzio, al controllo dei movimenti e a uno stile di lavoro concentrato e attento. Le attività si svolgono con uno stile ordinato e rigoroso per favorire l’interiorizzazione, la meditazione e la preghiera attraverso l’uso di materiale sensoriale che i bambini hanno a loro disposizione e che utilizzano in autonomia.

Per maggiori informazioni rivolgersi all’indirizzo cbpmonticellibrusati@gmail.com.

REDAZIONE 17 mag 10:00