lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Rovato
di SERGIO ARRIGOTTI 03 dic 10:23

Il valore dell'acqua

Esercitazioni pratiche, laboratori ed esperimenti:sono queste le attività che Acque Bresciane ha organizzato in previsione delle visite scolastiche guidate all'impianto di depurazione delle acque di Rovato

Acque Bresciane propone un “percorso formativo sul campo” in materia di acqua a tutte le scuole e gli studenti che visiteranno l’impianto di depurazione delle acque di Rovato. Presso il depuratore è stato presentato lo Sportello Scuola 2019-20 alla presenza di una classe dell’istituto comprensivo “Don Milani” di Rovato che ha così inaugurato l’impianto aggiornato di cartellonistica e percorsi didattici in sicurezza, e seguito il ciclo di gestione, sino all’immissione dell’acqua depurata nella Roggia Castrina.

Percorsi educativi, e visite presso gli impianti sono a disposizione gratuitamente per le scuole che ne faranno richiesta. Il bacino interessato è quello dei 92 comuni gestiti dalla società. “Siamo sempre più convinti che la sostenibilità debba passare attraverso questo tipi di investimenti educativi” ha sottolineato la Consigliere di Acque Bresciane Roberta Sisti, per affrontare “le sfide che la risorsa idrica e il suo utilizzo consapevole ci pongono”. Lo sportello era già attivo lo scorso anno: 72 scuole primarie coinvolte, 30 scuole secondarie di primo grado, 10 istituti superiori. Ad oggi vi sono già 3500 studenti prenotati in questa prima fase di raccolta adesioni e una previsione finale di 5.000 studenti. A tutti verranno distribuiti borracce e kit didattici informativi; le visite guidate permetteranno esercitazioni pratiche ed esperimenti, sono possibili interventi e laboratori in classe e la realizzazione di eventi per le comunità locali; è previsto un percorso ad hoc per gli istituti superiori.

Il tutto in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Territoriale e la rete scolastica per l’educazione ambientale della Provincia di Brescia. Per coinvolgere attivamente gli studenti e sviluppare in loro maggior conoscenza sull’acqua ed un suo utilizzo consapevole.

SERGIO ARRIGOTTI 03 dic 10:23