lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Gussago
di ROBERTO FRUGONI 15 gen 10:30

Tutte le emozioni dei bimbi

La ricca proposta formativa delle realtà gestite dalla Fondazione scuole dell’infanzia paritarie “Enti morali di Gussago”

È stata una riapertura all’insegna del coraggio − quello dimostrato dai bimbi durante il difficile periodo della chiusura forzata in casa, in totale assenza di socialità con i propri coetanei − quella proposta ai 360 bambini della Fondazione scuole dell’infanzia paritarie “Enti morali di Gussago” che gestisce due scuole dell’infanzia, “Nava” e “Ronco”, e due asili nido, “La cometa e “La freccia azzurra”. A settembre i 360 bambini si sono presentati agli ingressi con indosso le “magliette del coraggio” preparate a casa, recanti frasi che fossero di auspicio per il nuovo anno.

“Quest’anno – sottolinea la coordinatrice didattica Elena Bettoni –, come in altre realtà, abbiamo deciso di lavorare sulle emozioni, sul vissuto dei bambini durante la pandemia e, quindi, durante i mesi che sono rimasti a casa. A ogni emozione corrisponde un colore e, attraverso la loro espressività, con l’ausilio di diversi supporti, tentiamo di far emergere i loro sentimenti in modo che li sappiano gestire”. Gli elaborati, è l’auspicio della coordinatrice didattica, andranno a comporre il materiale che verrà utilizzato per un’esposizione ad hoc aperta a tutta la cittadinanza. La scuola dell’infanzia di Ronco conta 4 sezioni d’ispirazione “agazziana”. Nel medesimo plesso è presente il nido “La freccia azzurra” che accoglie 20 bambini da un anno di età in poi. Nel plesso “Nava” sono invece presenti quattro sezioni che si rifanno sempre alla metodologia “agazziana”. Sempre qui, di recente, è stata aperta una classe di “formichine” dedicata ai cosiddetti “anticipatari”, i bambini di 2 anni e mezzo. È la grande novità di quest’anno. L’offerta formativa della “Nava” si arricchisce con due sezioni di “Happy school” bilingue. In questa realtà l’insegnante è sempre affiancato da un educatore madrelingua. Seguono tre sezioni che procedono attraverso il metodo “Montessori”, la “Casa dei bambini”, che si pregia del riconoscimento dell’opera nazionale Montessori di Roma. In questo plesso si trova il nido “La cometa” che accoglie 60 bambini dai tre mesi in poi. Anche in questo frangente due sezioni seguono il metodo “Montessori”. La scuola è aperta dalle 7.30 sino alle 18. Le realtà della Fondazione scuole dell’infanzia paritarie “Enti morali di Gussago” sono attrezzate di una recentissima cucina interna di ultima generazione. L’esperienza extracurricolare (dalle 16 alle 17), oggi ferma a causa della pandemia, è molteplice: danza, calcio, teatro, musica e nuoto sono le attività proposte. Da ormai un quadriennio, inoltre, è stato intessuto un intenso rapporto con “Magigioco”, il centro per la crescita sito al Villaggio Badia, un laboratorio di pratica psicomotoria e di sostegno alla genitorialità. Si tratta di uno dei servizi maggiormente apprezzati dai papà e dalle mamme.

Chi fosse interessato alla proposta formativa può chiamare lo 030/2523607 o scrivere a segreteriafondazione.emg@gmail.com o a direzione@asiligussago.it. Per informazioni visitare il sito www.asiligussago.it.

ROBERTO FRUGONI 15 gen 10:30