lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Rovato
di DANIELE PIACENTINI 07 mag 08:29

Una villa per i piccoli

Una villa e un grande parco per ospitare i bambini bisognosi. E’ il sogno dell’organizzazione di volontariato “I Bambini Dharma” che prenderà piede a Rovato, grazie a un lascito testamentario. Una famiglia franciacortina ha donato al sodalizio guidato da Giovanna Castelli un ampio immobile, a pochi passi dal Crocevia di Rovato. Obiettivo: realizzare una comunità educativa e di prima accoglienza in cui ospitare i bimbi ospedalizzati (non riconosciuti alla nascita, allontanati dalle famiglie, fragili) durante il periodo di attesa di una famiglia adottiva. Il nome scelto è “La Bussola Magica”. Il perché lo spiega la presidentessa, Giovanna Castelli: “Una bussola capace di dare orientamento a queste piccole anime in cerca di un posto nel mondo. I bambini non saranno più costretti a sostare per molto tempo in un reparto ospedaliero, ritagliandosi uno spazio tra un’attività di routine e l’altra”. A Rovato arriveranno 10 posti letti più 2 per il pronto intervento, per dare le cure e le attenzioni necessarie ai bambini meno fortunati che non hanno avuto il privilegio di avere figure di riferimento e legami affettivi e positivi che possano fungere da “base sicura” da cui iniziare a scrivere le pagine della loro vita e mettere le fondamenta per un futuro sereno e solido. “I Bambini Dharma” ha lanciato una raccolta fondi su GoFundMe per proseguire le iniziative di ristrutturazione della villa e volte ad aiutare i bimbi ricoverati tra Spedali Civili e Poliambulanza. La raccolta veleggia già attorno ai settemila euro. Per partecipare al sogno basta andare sul sito www.gofundme.com/f/la-bussola-magica. Il termine “Dharma”, di origine sanscrita, rappresenta l’insieme di principi che regolano il mondo: ordine, armonia e unione.

DANIELE PIACENTINI 07 mag 08:29