lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
di REDAZIONE 12 feb 11:12

Legàmi per crescere

Ascolta

Adozione, affido…imprese belle e importanti per accogliere un bambino, ma non tutti possono impegnarsi così tanto. L’appoggio consente di ospitare un bambino che ne ha bisogno anche solo un pomeriggio alla settimana. O per una cena, o per un weekend. “Legàmi per Crescere” mette in contatto bambini che ne hanno bisogno e adulti disponibili

È un progetto attivo in Valle Trompia dal 2017 sostenuto dalla Comunità Montana di Valle Trompia con l’Assemblea dei Sindaci ed è gestito da Civitas.

Noi crediamo che le famiglie possono allearsi: quelle che necessitano di un aiuto e quelle che possono darlo. Specialmente se abitano vicino e se appartengono alla medesima comunità.

Abbiamo storie bellissime da raccontare…

Scrive una mamma che con la sua famiglia ha aderito al progetto:

“Rifletto sull’idea di comunità in cui ho sempre creduto: una rete di legami in cui nessuno può e deve essere lasciato solo, in cui l’agire di ognuno si riflette e contribuisce al benessere di tutti quanti. In cui se ho bisogno di te per andare a prendere mio figlio a scuola oggi, poi sarò io a farlo per te domani. Potrebbe sembrare una visione irraggiungibile e utopistica, ma Legàmi per Crescere ha dimostrato e sta dimostrando che, almeno in parte, questo sogno ad occhi aperti può diventare reale”.

Questa mamma da due anni ospita un bambino nei week end, ci racconta la sua storia e condivide i suoi pensieri.

“Scorrendo le foto sul mio cellulare incappo in una in particolare.
Ci siamo io e M. che ridiamo, buffi e spensierati. Lui poi sembra il ritratto della gioia: bocca spalancata, testa all’indietro e occhi luminosi.

Ripenso ai momenti trascorsi insieme in questi due anni, ai pomeriggi al parco o in montagna, ai giorni difficili e a quelli che scorrono via così allegri e veloci che nemmeno te ne accorgi.

Penso alla prima volta che M. è entrato in casa nostra, io ero emozionata, ma avevo paura che non si trovasse bene, che non fossimo la famiglia adatta per lui. Lui però non ha battuto ciglio: è sgattaiolato nella nostra casa e nelle nostre vite indisturbato, con cautela e curiosità, coraggio e tenerezza. Quel giorno ero così concentrata su me stessa e sui possibili errori che avrei fatto, che non ho pensato a cosa volesse dire per lui mettere piede in una nuova casa, conoscere persone nuove con abitudini e modi di fare diversi dai suoi.

Penso alle persone che hanno letto o sentito parlare di Legami per crescere e un bel giorno si sono detti: “Perché no?”. Probabilmente anche loro, come me, avranno avuto il timore di non farcela, di non essere all’altezza, che il bambino non si trovasse bene o che preferisse stare altrove. Immagino che avranno trascorso momenti difficili e gestito situazioni complesse e nuove, ma che serberanno anche ricordi felici e trascorreranno altrettanti momenti di soddisfacente e gioiosa condivisione.

Penso anche alle famiglie di questi bambini che hanno accettato di fidarsi ed affidarsi alla comunità. La maggior parte dei bambini che partecipano al progetto Legami per Crescere infatti ha e vive con la sua famiglia, ma nel corso della vita può capitare che ci si trovi in un momento di difficoltà: chi fatica con la gestione dei figli, chi non riesce a conciliare famiglia e lavoro perché magari è tutto esclusivamente sulle sue spalle, chi non conosce l’italiano (figuriamoci aiutare i figli con i compiti!), chi, suo malgrado, non può essere fisicamente presente accanto ai suoi figli, chi ha i genitori lontani e i figli da crescere da solo. E chissà quante altre situazioni non riesco ad immaginarmi.

Il progetto “Legàmi per Crescere”, promuove, attiva e sostiene progetti di aiuto alle famiglie in difficoltà. Aiuta la costruzione di relazioni significative nel contesto nel quale la famiglia ed i bambini vivono.

Nel 2019 sono stati attivati 55 interventi di aiuto e sostegno che hanno potuto contare sulla disponibilità di famiglie, di singoli, di adulti, di giovani e di associazioni che hanno messo a disposizione le loro risorse.

A Concesio tre incontri per scoprire come funzionano questi Legàmi per Crescere.

Invitiamo le famiglie, i singoli, i giovani e le associazioni e tutti coloro che hanno voglia di farsi coinvolgere in un’esperienza bellissima, che si può organizzare in sintonia con le proprie risorse e disponibilità.

Negli incontri si parlerà di cosa sono l’affido e l’appoggio, quali sono i modi in cui il progetto sostiene chi si lancia in queste imprese ed avremo anche l’occasione di incontrare chi si è già buttato e sta vivendo esperienze di aiuto.

QUANDO il sabato mattina (14 e 28 marzo e 4 aprile) dalle 9.30 alle 12.30
DOVE presso il Consultorio Familiare Civitas di Concesio – Loc. Cà de Bosio, Via Sabin 3

BABY SITTER è garantito un servizio di baby sitting durante gli incontri

Il corso è gratuito ma è necessaria l’iscrizione entro il 7 marzo

Per info e iscrizioni serena.guerini@civitas.valletrompia.it  tel 334.1137869

REDAZIONE 12 feb 11:12