lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di MARIO RICCI 24 gen 14:19

Il ritorno di Vanessa

Ascolta

L’annuncio di Vanessa Ferrari arriva da Facebook: appuntamento a Melbourne

La notizia arriva direttamente dalla sua pagina social. L’attesa è finita per Vanessa Ferrari che non pensa minimamente di chiudere anzitempo la carriera agonistica e – tra una sessione di insegnamento ed una di allenamento – annuncia il suo rientro imminente in pedana.

Esclusive. Niente esclusive o conferenze stampa, meglio far correre la voce il prima possibile destinandola al più vasto pubblico che ci sia: quello dei social. Ecco, quindi, la scelta di utilizzare un mezzo di comunicazione diretto e popolare (Facebook, ndr) per dare una notizia attesa non solo dagli sportivi bresciani ma dall’intero movimento nazionale. È un fiume in piena: “Come vi avevo promesso poco tempo fa – scrive sul suo profilo ufficiale che vanta quasi 64mila affezionati – sono lieta di annunciarvi che, dopo più di un anno da quel dannato infortunio a Montreal, non mi sono mai arresa e ho continuato a lottare per ciò che amo. Quindi, finalmente, oggi posso annunciarvi che farò il mio ritorno in campo gara, ebbene sì! Tra un mese – sottolinea l’atleta della Brixia Gym – ci sarà la Coppa del Mondo a Melbourne e io, salvo imprevisti, ci sarò e inizierà così il mio percorso di qualificazione per le olimpiadi di Tokio 2020”.

Vany. È la stessa Ferrari a titolare il post “Notizia bomba”, concludendo lo stesso con un “fate girare la voce perché Vany sta tornando” scritto a lettere cubitali. La notizia era, però, nell’aria. Il duro lavoro in palestra e riabilitativo ha prodotto i suoi frutti.

Programma. Un programma impegnativo portato avanti anche durante le passate festività natalizie e dell’anno nuovo. La 28enne bresciana si era infortunata al tendine durante i Mondiali di Montreal del 2017 e, dopo l’operazione, ha affrontato un lungo periodo di riabilitazione. Rimasta fuori dal circuito per oltre un anno, non gareggia proprio dalla rassegna iridata australiana e rilancia la sfida presentandosi nella terra dei canguri per inseguire soprattutto la qualificazione alle prossime Olimpiadi di Tokyo. “Ho concluso il 2018 augurandomi successi che possano ripagare tutti i sacrifici fatti fino ad oggi per tornare dopo il grande infortunio che ho subito – sottolinea la farfalla di Orzinuovi – quindi avanti tutta. Vi posso giurare che ce l’ho messa tutta e che è stata veramente difficile. Non so cosa aspettarmi dal futuro; mi auguro qualcosa che ripaghi i miei sacrifici quotidiani”. E l’attesa cresce per rivedere la Campionessa del Mondo 2006 all’opera. Appuntamento, dunque, in occasione della tappa australiana di Melbourne dal 21 al 24 febbraio prossimi.

MARIO RICCI 24 gen 14:19