lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Ponte di Legno
di MARIO RICCI 18 ott 09:14

Pattinaggio: in arrivo gli Assoluti

A giugno del 2019 nel Bresciano i campioni più importanti del pattinaggio artistico a rotelle

Non solo sci e bike. Dopo i Campionati europei del 2015 e gli Assoluti italiani dello scorso anno, Ponte di Legno torna a diventare la capitale del pattinaggio artistico a rotelle. La località dell’Alta Valle Camonica è stata designata per ospitare gli Assoluti in programma il prossimo giugno del 2019. La decisione è stata presa nei giorni scorsi a Nantes, in Francia, dove si è appena concluso il Campionato del Mondo. Nelle prossime settimane, dunque, si metterà in moto la macchina organizzativa dell’evento affidata alla Associazione Sportiva Dilettantistica Rosa Camuna Skating di Darfo Boario Terme presieduta dallo studioso e imprenditore Ausilio Priuli. Quartier generale dell’intera manifestazione sarà il Palazzetto dello sport di Corso Venezia.

Anticipazioni. A darsi battaglia, i campioni italiani, europei e di fama internazionale. In più, la presenza in Valle del mito del pattinaggio mondiale Sara Locandro (40 titoli mondiali come allenatrice e responsabile della formazione degli allenatori) e dell’ex campione e attuale allenatore/coreografo Andrea Aracu, oramai camuni di adozione, ha fatto da volano per attirare atleti di alto livello da tutto il mondo, in cerca della massima concentrazione per preparare al meglio le competizioni continentali e iridate. “La nostra società – racconta Priuli, presidente del team curatore dell’evento – è riuscita ad aggiudicarsi, con non pochi sforzi in quanto altre società e altre località turistiche hanno partecipato al bando, l’edizione 2019 dei Campionati Italiani di Pattinaggio, facendosi forte anche della volontà dell’Amministrazione comunale di Ponte di Legno di contribuire alla sua organizzazione particolarmente onerosa”. Evento nell’evento visto che il Comune camuno verrà invaso da atleti, tecnici e accompagnatori già dal mese precedente le gare: dall’inizio di maggio, infatti, cominceranno ad arrivare atleti, squadre e tecnici per allenarsi, provare la pista, e ambientarsi.

Movimento crescente. La scelta di Ponte di Legno, infine, premia un’attività agonistica e un impegno di alto livello sul territorio venutosi a sviluppare soprattutto negli ultimi tre anni. La crescente richiesta di avvicinamento a questa disciplina ha spinto l’Asd Rosa Camuna Skating – società per altro riconosciuta e affiliata alla Fihp – a dar vita a dei corsi di base e avviamento al pattinaggio artistico a rotelle nelle palestre di Piamborno, Breno, e Berzo Inferiore. Tutti i corsi avviati sono aperti a ragazzi dai 5 anni di età in su.

MARIO RICCI 18 ott 09:14