lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Manerbio
di FRANCO PIOVANI 17 lug 11:30

Alpini per l'oratorio

Lanciata una raccolta fondi per completare la realizzazione di un nuovo campo per calcio a sette in erba sintetica. Termine fissato fine luglio

L’oratorio San Filippo Neri di Manerbio rivive grazie alle solidarietà di volontari e associazioni. Il prossimo passo sarà la realizzazione del nuovo campo per il calcio a sette in erba sintetica, per cui è lanciata una raccolta di fondi per completare i lavori entro la fine di luglio. Nell'area sono sistemati diversi giochi ai quali si aggiunto un castello di legno a forma di barca, dono degli alpini locali che l'hanno ricostruito recuperando “Il vecchio gioco distrutto - spiegato il capogruppo, Gabrio Scartapacchio - acquistando il materiale e montato il castello, mentre i muratori hanno preparato la base in cemento. Abbiamo scelto questo, a forma di barca, perché ci piaceva l’idea: lo scorso week end lo abbiamo completato e ora è a disposizione di tutti i bambini”.

Il curato don Oscar La Rocca ha rigraziato le penne nere: “Sempre in prima linea per la comunità, super disponibili e non si tirano mai indietro quando c’è da lavorare”. Il parco giochi dell'oratorio è intitolato a Rina, Antonia e Elisabetta Lampugnani, tre sorelle sempre impegnate nell'oratorio e in parrocchia e “la targa recentemente inaugurata è stato certo un bel gesto per ringraziarle”.

FRANCO PIOVANI 17 lug 11:30