lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di ELISA PELLEGRINELLI 02 dic 21:22

Eugenio Corini torna al Brescia

Ascolta

Dopo l’allontanamento, l’esonero e l’assunzione di un nuovo CT, Massimo Cellino torna sui suoi passi e richiama Eugenio Corini sulla panchina del Brescia. Un gesto che in tanti aspettavano e che viene accolto dai tifosi con grande entusiasmo

Un Grosso sbaglio? Forse sì. 

In seguito ad una chiarificazione durate alcune ore tra Eugenio Corini e il presidente del Brescia Calcio Cellino, è stato ufficializzato il ritorno del mister sulla panchina della sua amata Leonessa. Dopo aver riportato il Brescia in Serie A, Corini era stato esonerato dal Presidente dopo alcune sconfitte subite. È doveroso sottolineare però che queste sconfitte di cui tanto si è parlato, avevano visto un Brescia combattivo, che non mollava neppure un pallone e giocava fino all’ultimo secondo contro le più grandi del campionato.

La sostituzione con Fabio Grosso è stata definita da molti azzardata e, nonostante l’impegno del mister, i risultati non sono arrivati. Anzi, il Brescia non ha messo in saccoccia neppure un punto dall’arrivo di Grosso. 

Una squadra ormai coesa e abituata ad un gioco fluido e ben rodato, non avrebbe mai potuto adattarsi in breve tempo alle scelte di uno staff tecnico completamente diverso. Nel comunicato ufficiale del Brescia Calcio, viene ringraziato il team di Fabio Grosso per il lavoro svolto nell’ultimo mese. Tuttavia, come ogni bresciano sperava e forse un po’ sapeva, Eugenio Corini non doveva essere allontanato dalla panchina, dalla sua squadra, dai suoi ragazzi. La prossima partita sarà fuoricasa contro la SPAL, e non mancherà l'appoggio dei tanti tifosi che hanno sostenuto la Leonessa e il suo mister Corini prima e dopo la risalita in Serie A. 

ELISA PELLEGRINELLI 02 dic 21:22