lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di REDAZIONE 22 feb 13:16

Ance Brescia con Banca Mps

Ance Brescia e Banca Monte dei Paschi di Siena sono unite per aiutare le imprese associate a cogliere le opportunità offerte dagli incentivi edilizi previsti dal Decreto Rilancio. La collaborazione fra le due realtà, nata nell’ambito dell’accordo nazionale con Ance, favorisce le aziende edili del territorio, agevolando la relazione con l’istituto bancario, offrendo un supporto concreto, con particolare attenzione per gli interventi di riqualificazione energetica, sismica e ristrutturazione del parco immobiliare.

Per le imprese associate ad Ance Brescia l’accordo prevede un’apertura di credito a sostegno degli interventi che danno diritto al credito di imposta, per una durata massima di 18 mesi. Tale finanziamento potrà essere erogato a fronte dell’impegno della cessione del credito di imposta maturato per effetto delle opere realizzate, nonché dell’apertura di un conto corrente, esente da spese, intestato all’associato.

Inoltre, l’istituto di credito senese offre una soluzione per l’acquisto dei crediti fiscali, attraverso la quale il cliente trasferisce alla Banca il credito d’imposta, ottenendo il pagamento del corrispettivo in via anticipata a un prezzo di acquisto concordato.

Inclusa nella convenzione anche la messa a disposizione di un team di professionisti specializzati nelle attività di asseverazione tecnico-amministrativa e la consulenza di EY per i servizi di natura fiscale, con l’assistenza di call center specialistici e una piattaforma di supporto nelle fasi di raccolta documentale e nel processo di certificazione e cessione del credito.

“Questo nuovo accordo rappresenta un’ulteriore conferma del nostro impegno a sostegno delle imprese e del territorio. Stiamo lavorando per ampliare il più possibile la proposta di strumenti dedicati per permettere a ogni imprenditore di cogliere la positiva opportunità offerta dal Superbonus 110%. Un obiettivo che, se raggiunto, permetterà a tutto il territorio di giovare dei suoi benefici, economici, ambientali e anche sociali. È quindi un bene che tali forme di collaborazione siano prese come esempio per accelerare il risanamento della nostra terra bresciana dopo il duro periodo vissuto”, dichiara il presidente di Ance Brescia Massimo Angelo Deldossi.

“Banca Mps promuove da sempre lo sviluppo dell’economia locale, rivolgendo particolare attenzione al comparto edile – affermaMarco Tiezzi, General Manager Area Territoriale Nord Ovest di Bmps – e per questo ha ideato un pacchetto di soluzioni innovative, volte a rispondere in modo puntuale e mirato alle esigenze di tutti gli imprenditori associati della città di Brescia e della sua provincia. Per la Banca supportare il territorio è di fondamentale importanza, specie in un momento difficile come questo, così da contribuire a creare le condizioni favorevoli per una progressiva ripartenza del tessuto economico.”


REDAZIONE 22 feb 13:16