lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
di REDAZIONE 26 feb 16:09

Gli alimenti per i dormitori

Con Ordinanza 705 del 23 febbraio la Regione Lombardia ha disposto, tra le altre cose, la sospensione della didattica in presenza nelle istituzioni scolastiche. In particolare la chiusura delle scuole primarie che ha comportato la sospensione dei servizi scolastici, tra cui la ristorazione.

Una interruzione così repentina del servizio ha creato purtroppo un danno per le aziende di ristorazione che hanno dovuto evitare che quantità ingenti di derrate pronte per essere cucinate rischiassero di deperire e dunque di essere eliminate.

L’Azienda Camst ha pertanto chiesto all’Amministrazione Comunale di cucinare quanto già programmato per le scuole e di poterlo offrire a persone bisognose, aggiungendo anche della frutta. Gli Assessorati all’Istruzione e ai Servizi Sociali hanno individuato i dormitori San Vincenzo e Chizzolini quali possibili fruitori di tali pasti e in giornata a queste realtà sono state consegnate circa 500 porzioni di halibut e frutta. Un venerdì di quaresima, in cui un problema diventa una  bella opportunità per offrire un pasto a base di pesce ai più bisognosi.

Grazie all’Azienda Camst, che ha promosso questa iniziativa permettendo di non sprecare cibo, oggi messo a disposizione dei tanti ospiti dei dormitori.

REDAZIONE 26 feb 16:09