lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di M. VENTURELLI 03 ago 00:00

Un protocollo d'intesa per la sicurezza negli uffici postali

La sottoscrizione in Prefettura a cinque anni da un precedente accordo che grazie alla sinergia tra Poste Italiane a le Forze dell'Ordine ha fatto della provincia bresciana una delle più sicure in Italia

Un protocollo con Poste Italiane per prevenire furti e rapine negli uffici postali del Bresciano. L'accordo è stato siglato ieri in Prefettura dal "padrone di casa" Valerio Valenti, dal Questore Vincenzo Ciarambino, dal comandante provinciale dei carabinieri, col. Spina, dal comandante provinciale della Guardia di Finanza, col. Arbore, da Vanes Montanari, responsabile tutela aziendale di Poste Italiane e dalle responsabili delle filiali di Brescia 1 e Brescia 2.

Il protocollo sottoscritto mira a definire gli impegni tra le parti per garantire livelli minimi di sicurezza passiva per ciascun ufficio postale presente nel Bresciano. L'accordo raggiunto prevede anche il coordinamento delle azioni di contrasto e prevenzione dei furti grazie alla creazione di canali di comunicazione diretti tra Poste Italiane e le Forze dell'Ordine.

Nello specifico il protocollo d'intesa prevede il monitoraggio degli impianti tecnologici e di sicurezza esistenti e la previsione di elevare sempre di più gli standard qualitativi degli impianti deputati alla registrazione delle immagini in dotazione agli uffici postali.

Nei primi sei mesi dell'anno sono state 4 le rapine negli uffici di Poste Italiane, un numero contenuto, è stato ribadito in occasione della sottoscrizione del protocollo d'intesa, grazie alla sinergia tra l'azienda e le Forze dell'Ordine.

L'accordo sottoscritto segue di 5 anni quello del 2011 nel quale la prevenzione della criminalità negli uffici postali veniva declinata attraverso una serie di specifiche iniziative. Un accordo che aveva prodotto buoni risultati, tanto che ad oggi quella bresciana risulta essere una della province più sicure in Italia sotto il profilo della sicurezza nei 266 uffici di Poste Italiane presenti sul territorio
M. VENTURELLI 03 ago 00:00