lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
di MASSIMO VENTURELLI 07 feb 12:13

Alla ‘Torre’ la Regina delle nevi

É stata inaugurata il 3 febbraio scorso la 16ª edizione della manifestazione curata da Sonia Mangoni. 135mila le presenze registrate dal 2003

“Era maggio. I bambini già sentivano arrivare l’estate e correvano fuori nel sole. Le rondini volavano sopra i tetti della città. Era una città piccola e bella nata tanto tempo prima vicino al fiume, con case basse e tanti alberi…”

Comincia così il racconto de La Regina delle Nevi (liberamente tratto da Hans Christian Andersen) protagonista della Torre delle Favole 2019, giunta alla XVI edizione. Quella che Torre Avogadro di Lumezzane ospita dal 3 febbraio al 17 aprile è una storia di amicizia e di coraggio.

Idea. Ideata e curata da Sonia Mangoni, “La Torre delle Favole” è una manifestazione annuale dedicata alla fiaba promossa dal Comune di Lumezzane. A illustrare il testo che Sonia Mangoni ha tratto dal racconto dello scrittore danese è quest’anno l’artista Sonia Maria Luce Possentini, vincitrice nel 2017 del Premio Andersen. La produzione è di Visionaria Associazione Culturale, mentre l’allestimento scenografico con installazioni interattive è stata realizzata da Scena Urbana. Anche quest’anno a Torre Avogadro c’è spazio per la “Biblioteca delle Favole”, a cura del Sistema dei Beni Culturali e Ambientali di Valle Trompia in collaborazione con La Vetrina della Provincia di Brescia e la Biblioteca Civica Felice Saleri di Lumezzane.

Visite. Dal lunedì al sabato sono in programma visite teatralizzate per scuole e gruppi; la domenica pomeriggio, invece, è riservata alle famiglie. 135mila le presenze complessive di questi anni tra visitatori e partecipanti alle varie iniziative collegate. Per questa edizione 3.609 le prenotazioni già raccolte prima dell’apertura. Nel corso delle settimane di apertura de “La Torre delle Favole£ si terranno iniziative e attività collegate, incontri, letture, laboratori in collaborazione con enti e associazioni del territorio, gli Amici dell’Arte, Centro Studi e Ricerche Serafino Zani-Unione Astrofili Bresciani, Abibook, Nuova Libreria Rinascita.

Laboratori. Tra queste anche alcuni laboratori che avranno per protagonista la stessa illustratrice scelta per “La Regina delle nevi”, Sonia Maria Luce Possentini. Premio Andersen 2017 è vincitrice di numerosi premi e riconoscimenti, pubblicazioni prestigiose, esposizioni collettive e personali contrassegnano il suo percorso operoso, in cui la notevole produzione artistica non è disgiunta da un’intensa attività didattica e laboratoriale, dagli incontri con i lettori piccoli e grandi, da collaborazioni che nascono da intese speciali, come l’esperienza recente di Chouchou e la luna, con le immagini realizzate dal vivo su musiche di Debussy e sul testo poetico di Elisabetta Garilli per l’evento che ha debuttato il 20 gennaio scorso al Teatro Ristori di Verona. La partecipazione alla visita teatralizzata della Torre delle Favole è vincolata all’acquisto del libro La Regina delle Nevi per ogni classe (visite scolastiche) o per ogni gruppo familiare (visite festive, gruppo di un massimo di 6 persone). Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare l’Ufficio Comunicazione del Comune di Lumezzane allo 030.8929272 -245.

MASSIMO VENTURELLI 07 feb 12:13