lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di REDAZIONE 09 mar 14:42

La forza della libertà

Nel mese di aprile ritorna, con la Fondazione San Benedetto, il Mese Letterario per parlare di Solženicyn, Torquato Tasso e George Orwell. Come da tradizione, è prevista anche la presentazione di un libro con l'autore: quest'anno Massimo Bubola racconta "Ballata senza nome"

Cento anni fa la rivoluzione russa cominciava a dispiegare i suoi effetti devastanti e la tragedia della Grande Guerra era alle ultime battute lasciando sul campo 16 milioni di morti. La storia è da sempre il campo di battaglia nel quale la libertà dell’uomo è chiamata a prender parte alla sfida continua fra il bene e il male. La Fondazione San Benedetto con il suo presidente Graziano Tarantini ha sviluppato un calendario interessante del Mese Letterario per approfondire il tema de “La forza della libertà”. E' sicuramente raro trovare sul territorio spazi analoghi di confronto e di dialogo: anche quest'anno sono attese oltre 500 persone.

L’XI edizione, in aprile, passa in rassegna le figure di Aleksandr Isaevič Solženicyn, Torquato Tasso e George Orwell; in una serata, invece, Massimo Bubola presenta il suo libro “Ballata senza nome”: poeta, musicista e scrittore, ha al suo attivo venti album che tracciano un percorso unico nella letteratura musicale italiana. Con Fabrizio de André ha composto due album: Rimini e L’indiano. Ha scritto due romanzi “Rapsodie delle terre basse (2009)” e “Ballata senza nome”, edito nell’ottobre scorso. A Giovanna Parravicini, scrittrice e ricercatrice della Fondazione Russia Cristiana, spetta il compito di far conoscere Solženicyn; Valerio Capasa, dottore di ricerca in italianistica, illustra, invece, Torquato Tasso, mentre Edoardo Rialti, traduttore e curatore di letteratura inglese, fantasy e fantascienza per Mondadori, racconta George Orwell.

Il calendario ufficiale del Mese Letterario 2018 è il seguente: giovedì 5 aprile 2018: Aleksandr Isaevič Solženicyn, con Giovanna Parravicini; giovedì 12 aprile 2018: Torquato Tasso, con Valerio Capasa; giovedì 19 aprile 2018: «Ballata senza nome» con l’autore Massimo Bubola; giovedì 26 aprile 2018: George Orwell, con Edoardo Rialti. L'appuntamento è all'auditorium Balestrieri di via Balestrieri 6 a Brescia con inizio alle 20.30.

Le iscrizioni (si ricevono sul sito) saranno accettate fino a esaurimento dei posti disponibili. L’iscrizione è obbligatoria. Per far fronte alle spese organizzative dei quattro incontri, solo in parte coperti dagli sponsor, si invita a versare (alla prima serata) un’offerta di almeno 10 euro a titolo di donazione alla Fondazione San Benedetto. Prima di entrare in sala è necessario ritirare all’ingresso dell’Auditorium il tesserino nominativo valido per tutte e quattro le serate.

REDAZIONE 09 mar 14:42