lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
di REDAZIONE 30 gen 11:53

La “Sagra Famiglia”

Paolo Cevoli al teatro Santa Giulia il 20 febbraio con il suo spettacolo per raccontare la Sacra Famiglia

Il 20 febbraio, nell’ambito della tagione di prosa del teatro Santa Giulia del Villaggio Prealpino, arriva a Brescia Paolo Cevoli, il comico riminese, con lo spettacolo “Sagra Famiglia”. Dopo essersi addentrato tra le pagine della Bibbia, aver portato alla ribalta la Romagna e la sua musica con Flesdens, essersi calato nei panni del garzone di Michelangelo, solo per citare alcuni spettacoli, Cevoli sta portando sul palco “Sagra famiglia”. Il nuovo testo racconta la sua storia personale di padre e di figlio paragonata a quelle di Edipo, Ulisse, Achille, Enea e compagnia bella… fino ad arrivare a San Giuseppe, Maria e Gesù Bambino. Cevoli usa “La Sacra famiglia”. “Per dire cose serie senza prendersi sul serio, per raccontare la sagra famiglia”. Sul palco si susseguono così quadri di vita quotidiana, che tutti hanno vissuto almeno una volta nella vita, come mettersi vicino a figli, nipoti, amici nell’arduo compito dei “compiti a casa”. E trovarsi, magari, a finirli al posto loro per fermare un fiume in piena di lacrime e disperazione.“ Cevoli rievoca, con accento romagnolo, la sua adolescenza, soffermandosi sul ricordo dei suoi professori e facendo un confronto tra i tempi in cui l’ insegnante era una figura autorevole e rispettata, ed oggi in cui i genitori difendono le mancanze dei figli, contestando i docenti. Rivolge alcune frecciatine ai ragazzi sempre connessi, ma soprattutto agli adulti che dedicano il loro tempo a cercare, ossessivamente, notizie sul cellulare, anche quando non sono di nessuna utilità.

REDAZIONE 30 gen 11:53