lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di MASSIMO VENTURELLI 31 ott 13:10

Notte e Giorno e la santità

Diretta televisiva su TT2 e SuperTv per la sesta edizione dell’iniziativa quest’anno dedicata alla lettura continua delle vite dei Santi

Torna, per la sesta volta, “Notte e Giorno”, l’iniziativa pensata da “La Voce del Popolo” nel 2013 per celebrare i 120 anni dalla sua fondazione e fatta propria negli anni dalla diocesi come occasione per conoscere, attraverso la lettura continua, la Bibbia.

Paolo VI. Quest’anno “Notte e Giorno”, sulla scorta della recente canonizzazione di San Paolo VI e della recente lettera pastorale del vescovo Tremolada “Il bello del vivere. La santità dei volti e i volti della santità”, è dedicata proprio al tema della santità, con la lettura continua, dalla sera del 31 ottobre al tardo pomeriggio di venerdì 2 novembre, delle vite dei santi, con un “occhio di riguardo” per Paolo VI di cui saranno letti l’Evangelii Nuntiandi, nella serata di giovedì 1 novembre, e il “Pensiero alla morte” a chiusura dell’iniziativa. Per evidenziare ulteriormente questo legame con la santità per l’edizione 2018 di “Notte e Giorno” è stato scelto un nuovo spazio. I tre giorni di lettura si terranno infatti in Cattedrale davanti al monumento di Paolo VI, opera dello scultore Scorzelli.

Programma. Sarà di mons. Giacomo Canobbio l’introduzione iniziale alla serata del 31 ottobre, che sarà chiusa dalla lettura del canto XXXIII del Paradiso, con una riflessione sul tema della santità. La giornata del 1° novembre si aprirà con la Santa Messa nella solennità di Tutti i Santi, presieduta dal vescovo Tremolada. In serata, dalle 20.30, Lucilla Giagnoni, preceduta dall’introduzione di Padre Antonio Maria Sicari, leggerà l’“Evangelii Nuntiandi”. In avvio della mattinata di venerdì 2 novembre don Giuseppe Fusari, direttore del Museo diocesano, terrà una breve presentazione del monumento realizzato da Lelio Scorzelli e dedicato a Paolo VI. Il “Pensiero alla morte”, introdotto da don Angelo Maffeis, presidente dell’Istituto Paolo VI, sarà affidato, invece, alla voce di Fausto Ghirardini. A seguire la Santa Messa nella Commemorazione dei defunti, presieduta dal Vescovo.

Diretta. “Notte e Giorno. Lettura continua delle vite dei Santi”, è promossa dagli Uffici per le comunicazioni sociali, per la liturgia e per la catechesi della Diocesi e da “La Voce del Popolo” in collaborazione con la parrocchia e la Cappella Musicale della Cattedrale, la Scuola diocesana di musica Santa Cecilia, il Conservatorio Luca Marenzio, il Ctb, il Liceo Musicale Veronica Gambara di Brescia, l’Università Cattolica e il Cut “La Stanza”. L’iniziativa, che vede il coinvolgimento di un centinaio di lettori, viene trasmessa in diretta da Radio Voce, TT2 e Supertv.

MASSIMO VENTURELLI 31 ott 13:10