lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Adro
di VITTORIO BERTONI 15 mag 10:26

Pink Bike Franciacorta: la pedalata rosa

Si correrà il 26 maggio la pedalata tutta al femminile, che toccherà diversi comuni della Franciacorta e del lago d'Iseo. Lo scopo è quello di sostenere le attività dell'associazione Esa, impegnata nella sensibilizzazione alla cura della propria salute, con particolare riferimento alla prevenzione del tumore al seno in età giovane.

Una pedalata amatoriale tutta al femminile. È la seconda edizione della “Pink bike Franciacorta” che si corre domenica 26 maggio, con partenza da Adro. Duplice la finalità: far scoprire e conoscere il meraviglioso paesaggio della Franciacorta e del Lago d'Iseo, degustando le eccellenze enogastronomiche, ma soprattutto sostenere le attività dell'Associazione Esa, Educazione alla salute attiva, impegnata nella sensibilizzazione alla cura della propria salute, con particolare riferimento alla prevenzione del tumore al seno in età giovane. Il carcinoma della mammella rappresenta la prima causa di morte nelle donne fra i 35 e 45 anni, ma grazie alla diagnosi precoce, alle cure e agli strumenti oggi conosciuti si sono fatti passi enormi per combattere il male e mantenere una buona qualità di vita. Esa è presente negli ospedali cittadini con attività di assistenza, organizza corsi e laboratori per donne che hanno contratto la malattia e promuove campagne di raccolta fondi per donare strumenti di controllo.

“La prevenzione è fondamentale – spiega la presidente Nini Ferrari – così come è necessario uno stile di vita sano, curando attività fisica e alimentazione”. Madrina di questa seconda edizione, che prevede la partecipazione di 100 'pink bikers', è Paola Pezzo, oro olimpico nella mountain bike ad Atlanta e a Sidney. Il ritrovo è fissato alle 9 al bar Chrissy di Adro. Dopo la colazione e il ritiro delle bici si parte per attraversare, lungo un percorso di 25 km, le colline della Franciacorta e lambire le acque del lago. Al termine ci si ritrova per il pranzo alla Cantina Ferghettina per degustare, accompagnate dal Franciacorta della cantina, i piatti della tradizione culinaria locale elaborati dalla Trattoria del Gallo di Rovato. L'organizzazione è curata da Franciacorta Guide e sostenuta dalla Strada del Franciacorta, dal consorzio Visit Lake Iseo e dai Comuni di Adro, Cazzago San Martino, Corte Franca ed Erbusco. Per iscrizioni: 0307457974.

VITTORIO BERTONI 15 mag 10:26