lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb tw gplus yt left right up down cloud sun
Salò
di VITTORIO BERTONI 05 dic 10:38

Tra mercatini e presepi

Il Garda si appresta a vivere i giorni che precedono le festività natalizie con un ricco calendario di eventi. Anche la Valsabbia non è da meno. Scopri i tanti appuntamenti

Il Garda si appresta a vivere i giorni che precedono le festività natalizie con un ricco calendario di eventi. Il “Dicembre” di Desenzano propone quotidiani appuntamenti di genere e interesse diversi. Ricordiamo, tra gli altri, lunedì 10 l'inaugurazione del 'Presepe galleggiante' nel porto Vecchio e sabato 22 il 'Concerto di Natale' nel Duomo. Incontri con l'autore, musica e cori per gli appuntamenti di Sirmione, dove sabato 15 a Palazzo Callas si inaugura l'XI mostra collettiva degli artisti sirmionesi 'Artist's mood'. Non è da meno Salò che propone numerose iniziative all'interno del programma “Natale d'incanto”. Presentazione di libri, inaugurazione di presepi, concerti, l'attesa di Santa Lucia e di Babbo Natale, per finire con il San Silvestro e il Capodanno in piazza. A Gardone Riviera da segnalare domenica 23 lo 'Spettacolo di Natale' nella chiesa di Sant'Antonio Abate e mercoledì 26 il 'Concerto degli auguri' a Villa Alba.

Spostiamoci in Valle Sabbia dove si respira l'aria del Natale mantenendo vive le tradizioni del territorio. Ad Anfo venerdì 8, in occasione de “Le magie dell'Immacolata” dalle 14 a sera inoltrata il paese si riempie di zampognari e cori, stand gastronomici e bancarelle di prodotti tipici, laboratori e letture per i bambini e presepi. A Vestone sempre l'8, il Coro 'Altre armonie' e il Gruppo vocale “In corde musicae” propongono il “Concerto di Natale” nella chiesa parrocchiale, una piacevole serata all'insegna delle più belle musiche del periodo. Per la rassegna “Insoliti Incontri”, la biblioteca comunale ospita fino al 6 gennaio la mostra “F. Pirandello, autoritratto, 1947-50”, lunedì 10 la conferenza di Paolo Sacchini, direttore della Collezione Paolo VI, sul tema “All'ordine del giorno, l'arte in Italia tra le due guerre”, sabato 15 “Che faccia ti faccio!”, laboratorio didattico per bambini e venerdì 21 “Biblioteca vivente”, racconti autobiografici a viva voce. Ci spostiamo a Bagolino dove dal 15 dicembre al 6 gennaio nell'antico borgo si può visitare una esclusiva rassegna di presepi allestiti in vicoli, anfratti, fontane, portici, davanzali di finestra con grate in ferro. Il percorso viene segnato da una brillante stella cometa che conduce agli oltre 100 presepi su un itinerario che copre più di sei chilometri. In parallelo viene allestito un ricco programma di eventi culturali, ludici e sportivi rivolto a tutte le età. A Treviso Bresciano, sabato 15 si apre il “Borgo di Natale”: dal pomeriggio a sera, lungo le vie dell'antico borgo, incontri magici, scambio libri, laboratori, punti ristoro, cena con degustazione di prodotti tipici.

VITTORIO BERTONI 05 dic 10:38