lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
di VITTORIO BERTONI 03 lug 18:30

L'Eden in Castello

59 serate, sino al 30 agosto, di cinema all'aperto, per godere della magia delle notti in Castello

Una città che scommette sulla cultura con segnali concreti. Fondazione Brescia Musei e Comune di Brescia presentano il palinsesto culturale estivo ricchissimo di proposte per soddisfare le passioni e gli interessi dei bresciani e dei turisti, di tutte le età, alla scoperta delle meraviglie che la città offre. “Il tutto – precisano il direttore Stefano Karadjov e il vicesindaco Laura Castelletti - nella massima sicurezza e nel pieno rispetto delle regole imposte dall'emergenza coronavirus”. Cuore della proposta è la rassegna di cinema all'aperto “L'Eden in Castello”. A partire da venerdì 3 luglio, nella meravigliosa arena naturale della Fossa Viscontea, vengono proposti 59 titoli, uno ogni sera, fino al 30 agosto. Il meglio del cinema, garantito Nuovo Eden. Non potevano mancare i grandi film della stagione firmati dai mostri sacri, il cinema d'autore contemporaneo, il focus dedicato all'estremo oriente. Ampliano l'offerta una proposta di rassegna “kids friendly” di sette film adatti alla visione per tutta la famiglia e il nuovo format “Cinema e Museo in Castello” con 5 serate uniche che consentono di riaprire il Museo delle Armi “Luigi Marzoli” e visitarlo con un percorso a tema cinematografico in connessione con il film della serata. I posti disponibili sono 200, i biglietti possono essere acquistati online sul sito www.nuovoeden.it fino alle 20 del giorno stesso della proiezione, oppure in loco presso la biglietteria del cinema, all’interno del Castello.

Tornano alla quotidianità anche i Musei Civici. Dopo la riapertura dei giorni scorsi, Santa Giulia e la Pinacoteca Tosio Martinengo ampliano l'orario di fruizione. Fino a mercoledì 30 settembre saranno aperti tutti i giorni, salvo il lunedì, giorno di riposo, dal martedì al venerdì dalle 12 alle 17.30; il sabato, la domenica e i festivi dalle 11 alle 18. Per avvicinare il pubblico soprattutto di prossimità e per stimolare la permanenza in città dei turisti è stato istituito un biglietto open, ai normali prezzi, che consente di tornare al Museo, fino al 30 settembre, quante volte lo desideri. Possono tornare in visita anche le guide turistiche accompagnando gruppi di visitatori, sempre nel numero massimo consentito dalla normativa di 15 utenti. Ripartono anche le attività didattiche e i laboratori organizzati dai Servizi educativi per famiglie con bimbi under e over 5. Il programma prevede 7 appuntamenti, che si terranno ogni domenica, dal 12 luglio al 23 agosto. Le modalità di accesso non cambiano, preferibilmente su prenotazione (via Cup 0302977833/34 e sul sito www.bresciamusei.com).

VITTORIO BERTONI 03 lug 18:30