lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
di REDAZIONE 03 apr 11:23

Carzeri: contributi alle paritarie

Approvate le linee di indirizzo per l'assegnazione dei contributi regionali a sostegno delle scuole dell'infanzia autonome non statali e non comunali per il 2019 - 2021. Sostegno economico alle scuole paritarie e 1 milione di euro per gli istituti che accolgono alunni con disabilità

"Nel pomeriggio, in Consiglio Regionale, ho relazionato ai colleghi la Proposta di Atto Amministrativo ‘’Linee di indirizzo per l’assegnazione dei contributi regionali a sostegno delle scuole dell’infanzia autonome non statali e non comunali per il 2019/2021’’. Un atto importante con il quale vengono stabiliti i contributi e le modalità di erogazione degli stessi alle scuole paritarie ‘’ afferma Claudia Carzeri, consigliere regionale di Forza Italia, relatrice del Provvedimento approvato quasi all’unanimità (un solo astenuto).

‘’Con questo  PDA Regione Lombardia riconosce nuovamente la funzione sociale delle scuole dell’infanzia autonome non statali e non comunali senza fini di lucro e ne sostiene l’attività mediante un proprio intervento finanziario integrativo rispetto a quello comunale e a qualsiasi altra forma di contribuzione, al fine di contenere le rette a carico delle famiglie mostrando nuovamente sensibilità e attenzione al sostegno economico concreto delle realtà scolastiche presenti sul territorio.

Inoltre le linee di indirizzo attuano efficaci interventi volti a consolidare la rete dei servizi educativi erogati nel territorio lombardo a favore dei bambini in età pre–scolare (da 3 a 6 anni), in stretta sinergia con il sistema degli enti locali, le istituzioni scolastiche e le famiglie e intende proseguire nella direzione di un autentico pluralismo educativo, in coerenza ai principi di centralità della persona, di libertà di scelta delle famiglie e di parità dei soggetti che erogano i servizi. I bambini sono il nostro futuro e sempre di più diventa necessario garantire elevati standard qualitativi delle offerte formative e ancora una volta Regione si mostra attenta e all’altezza delle necessità che provengono dai territori e dalle amministrazioni comunali. In particolare è stato assegnato  1 milione di € per quegli istituti scolastici che accolgono alunni con disabilità certificata, a copertura dei costi del personale insegnante impegnato, un contributo di supporto alle scuole.

Nell’ultimo  triennio le risorse finanziarie assegnate da Regione Lombardia ammontano complessivamente a 24 milioni di euro a favore di oltre 1400 scuole per un totale di 377.200 allievi, numeri importanti che dimostrano la sempre maggiore attenzione a queste tematiche da parte della nostra Giunta.

"A breve un decreto dirigenziale - conclude Carzeri - definirà le modalità attuative e i criteri per la presentazione delle domande nei limiti dello stanziamento di 8.000.000 annui".

REDAZIONE 03 apr 11:23