lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Milano
di REDAZIONE 08 apr 09:46

SdC: nuovo bando della Regione Lombardia

Ascolta

È possibile presentare domanda entro il 2 maggio 2019 alle ore 16.30 per partecipare al bando che coinvolgerà le sale destinate ad attività di spettacolo, ovvero teatri, cinema, cineteatri, auditorium musicali, sale polivalenti con prevalente attività di spettacolo.

È stato presentato da Regione Lombardia il nuovo bando dedicato all’adeguamento strutturale e tecnologico di sale destinate ad attività di spettacolo. La dotazione complessiva del bando ammonta a un totale di € 4mln e 300mila. Possono aderire al bando sia i progetti da avviare, sia quelli avviati a partire dal 1° gennaio 2018 (e i cui titoli di spesa sono stati emessi successivamente a tale data).

I progetti ammissibili dovranno riguardare sale destinate ad attività di spettacolo e dovranno prevedere diversi obbiettivi di lavoro, tra cui l’aggiornamento delle nuove tecnologie relative alla proiezione cinematografica in digitale, la messa in sicurezza delle sale, l’aggiornamento ed ampliamento delle dotazioni tecniche delle sale, l’aumento del comfort per il pubblico, la possibilità della fruizione dello spettacolo da parte di persone con disabilità sensoriale e/o motoria. Infine dev’essere previsto l’ampliamento dell’offerta culturale sul territorio attraverso l’apertura di nuove sale, il ripristino di sale inattive, l’ampliamento di sale esistenti e la creazione di nuove sale nell’ambito di sale o multisale già esistenti.


Le linee di finanziamento previste dal bando di regione sono due. La prima riguarda i progetti relativi alle sale che svolgono attività di spettacolo già attive.
Sono ammissibili i progetti presentati per un importo compreso tra € 20mila e € 400.000mila. 
Il contributo di Regione Lombardia concesso al soggetto beneficiario non potrà essere superiore al 30% del totale delle spese ammissibili.

La seconda è legata ai progetti relativi all’apertura di nuove sale, al ripristino di sale inattive, alla creazione di nuove sale da destinare ad attività di spettacolo nell’ambito di sale o multisale già esistenti.
Sono ammissibili i progetti presentati per un importo compreso tra € 30mila e € 500mila. 
In questo caso il contributo di Regione Lombardia concesso al soggetto beneficiario non potrà essere superiore al 40% del totale delle spese ammissibili.


Il contributo a fondo perduto verrà erogato attraverso diverse modalità, a seconda della scelta del beneficiario. Potrà essere erogato interamente a saldo a seguito della rendicontazione finale del progetto finanziato, oppure a tranche, per stati di avanzamento lavori a seguito di rendicontazioni intermedie annuali al raggiungimento di almeno il 20% delle spese ammissibili e a saldo a seguito della rendicontazione finale delle restanti spese ammissibili.

È possibile presentare la domanda sulla piattaforma Bandi di Regione Lombardia a partire dal 18 marzo alle ore 10.00 ed entro il 2 maggio 2019 alle ore 16.30.



REDAZIONE 08 apr 09:46