lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di REDAZIONE 03 set 12:00

Suonami

Prenderà il via sabato 5 settembre dal centro commerciale Freccia Rossa (viale Italia, 31) la nuova edizione di Suonami! in città. Quattro serate al MO.CA (via Moretto, 78) dedicate a Beethoven, dal 10 al 13 settembre.

Il progetto Suonami! è promosso da Cieli Vibranti, in collaborazione con numerose realtà culturali del territorio. Già realizzato con successo dal 2014 a Brescia, Cremona, Mantova, Parma, Lecco, Varese, Desenzano del Garda, Sirmione, Sarnico, Saronno e Legnano, prevede di “invadere” Brescia con numerosi pianoforti verticali colorati, dislocati negli spazi più suggestivi e messi a disposizione di tutti, per colorare di musica il paesaggio urbano.

A causa dell’emergenza Coronavirus, non è possibile quest’anno riproporre l’iniziativa con le modalità consuete. La rassegna, pertanto, si svolgerà interamente nel cortile del MO.CA in quattro serate, dal 10 al 13 settembre 2020, dedicate al pianoforte e a Beethoven, nel 250° anniversario della nascita, con ospiti di spicco e spettacoli originali.
Eventi collaterali sono invece in programma, come da tradizione, al Centro Commerciale Freccia Rossa, dal 5 al 13 settembre 2020.


Il programma al Mo.Ca

Giovedì 10 settembre – ore 18.00
BEETHOVEN E ARTURO BENEDETTI MICHELANGELI
Incontro con Roberto Prosseda
Uno dei maggiori pianisti italiani di oggi racconta due figure leggendarie che hanno segnato per sempre la storia della musica e del pianoforte.

Venerdì 11 settembre – ore 18.00
BEETHOVEN ALLA LETTERA
Giuseppina Turra, attrice
Mascoulisse Quartet
Spettacolo in prima assoluta, realizzato in co-produzione con residenza Idra e il sostegno di Fondazione Cariplo, che mette in scena in forma teatrale le lettere e gli scritti di Beethoven, tra cui le celebri lettere all’Immortale Amata e il Testamento di Heiligenstadt.

Sabato 12 settembre – ore 21.00
LUDWIG, LUDWIG. INTERVISTA IMPOSSIBILE A LUDWING VAN BEETHOVEN
Luciano Bertoli, attore
Giovanni Colombo, pianoforte
Nel testo di Fabio Larovere e Luca Capoferri, Beethoven si racconta in duplice veste, come uomo e come eroe, nella sua titanica lotta contro il destino, utopia che come sordo che si esprime con la musica, egli incarna più di ogni altro artista. Attraverso Beethoven, sarà possibile approfondire la cruciale fase storica della Rivoluzione francese e dell’avventura napoleonica, nonché l’emancipazione dell’artista dal mecenatismo in direzione di una più compiuta autonomia di espressione e pensiero.

Domenica 13 settembre – ore 18.00
BEETHOVEN JAM SESSION
Giovanni Colombo, pianoforte
Marco Rottoli, contrabbasso
Luca Bongiovanni, batteria
Il Titano incontra le note blu, in un’originale performance tra classica e swing.

REDAZIONE 03 set 12:00