lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di CSI BRESCIA 13 gen 16:27

Csi: il tennis non si ferma

Il tennis non si ferma mai. Racchette e palline sono tra i pochi strumenti sportivi che hanno reagito alla pandemia, restando sui campi ed evitando il declassamento nei magazzini.

La natura di sport individuale e la sua valenza nazionale hanno garantito a questa disciplina la prosecuzione degli allenamenti ed ora fanno intravedere all'orizzonte l'inizio di una nuova stagione, con il Csi Brescia intenzionato a puntare sempre più sulla crescita del movimento tennistico provinciale.

A febbraio prenderanno il via le competizioni territoriali, che coinvolgeranno atleti di ogni età, dai bambini agli adulti, sia nel maschile sia nel femminile, con la variante del misto in alcune fasce giovanili, Under 8 e Under 10 nello specifico. Le fasi di qualificazione (livello territoriale) saranno organizzate in collaborazione con i circoli affiliati al Csi e imbastite su tappe comunali e provinciali che condurranno a un Master finale. I vincitori delle varie categorie accederanno alla finale Nazionale. L’intento degli organizzatori – soprattutto nei tornei dei più piccoli – è quello di far approcciare in modo non traumatico i giovani tennisti alla sfera agonistica. Tutti gli incontri saranno seguiti e diretti da giudici ufficiali, che incanaleranno le emozioni delle partite verso direttrici positive. Il punteggio non determinerà vincitori o sconfitti, ma andrà a comporre, dal secondo torneo, nuovi gironi rimodellati in base ai punti acquisiti, creando in tal modo raggruppamenti che rispecchino i valori in modo uniforme e garantiscano a tutti l'accessibilità della competizione, per poi decretare nelle fasi successive i qualificati al torneo nazionale.

Diverso il discorso per le categorie Under 16-18 e soprattutto per l'Open, che prevede una formula inedita. Qui ci sarà più competitizione. La partecipazione di gruppi squadra mira a incrementare l'aggragazione e la condivisione di esperienze all'interno dei circoli. Le categorie previste saranno quindi Under 8 (2013); Under 10 mista (2010-2011); Under 12 maschile e femminile (2008-2009); Under 14 maschile e femminile (2006-2007); Open maschile e femminile (2005 e precedenti).

In ambito giovanile saranno 8 le tappe comunali e provinciali che condurranno al Master del 30 maggio. Debutto il 7 febbraio. Per Under 16-18 e Open in programma quattro tappe – la prima il 21 febbraio -, più il Master finale. I campi della manifestazione saranno quelli di Rigamonti, Franciacorta, Esc, Sassabanek, Spalti San Marco, Desenzano, Castenedolo e Bovezzo. È possibile iscriversi online su csi.brescia.it. La quota di affiliazione per le società è di 150 euro, il tesseramento stagionale 8 euro mentre l'iscrizione degli atleti ad ogni singola tappa è 12 euro in ambito giovanile, 15 per Under 16-18 e Open.

CSI BRESCIA 13 gen 16:27