lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di GIORGIA BARTOLOTTA 08 nov 15:47

A teatro con il Circuito Contemporaneo

Ascolta

Rassegna di spettacoli al teatro Chiostro San Giovanni. Prosegue il progetto nato cinque anni fa con la Compagnia Malcostume, formata da ex studenti del liceo Copernico di Brescia

Torniamo a teatro con il Circuito Contemporaneo di Brescia. Il progetto di questa stagione teatrale nasce ormai cinque anni fa grazie alla Compagnia Malcostume, formata da ex studenti del liceo scientifico Copernico di Brescia. Viene creata una piccola stagione teatrale che raccoglie un numero sempre più alto di studenti, anche grazie alla possibilità di acquistare un abbonamento molto conveniente. Ultimamente, però, l’affluenza è cresciuta: il pubblico ora è composto anche da un gruppo di spettatori autonomi che hanno conosciuto la rassegna e ne sono rimasti entusiasti.

Dopo le prime stagioni al Teatro Sant’Afra, dal 2018 la rassegna, che ora si chiama Circuito Contemporaneo, si è spostata al teatro Chiostro San Giovanni.

Ognuna delle compagnie teatrali ospitate, tra cui Chronos3, ha incontrato, dopo la visione dello spettacolo, gli studenti delle scuole coinvolte, in modo da poter discutere con il pubblico a proposito delle tematiche, delle forme del teatro e del mestiere artistico in generale.

Gli spettacoli hanno cadenza mensile. L’apertura è con “La mia battaglia” (regia di E. Germano) che andrà in scena il 14 e 15 novembre e sarà il primo spettacolo in “realtà aumentata” a 360° in un teatro del territorio bresciano. A seguire, il 5 e 6 dicembre, “68 juke box” (regia di M. Renga): attraverso musica e teatro, racconterà il ‘68 e l'atmosfera musicale e letteraria di quel periodo unico.

Inoltre dallo scorso anno, con rilevante successo, è stata creata in collaborazione con Centopercento Teatro una stagione dedicata ai più piccoli e alle famiglie. Mentre gli spettacoli della stagione precedentemente descritta verranno messi in scena dalle ore 21, quelli per bambini saranno alle 16. Il 24 novembre ci sarà “Granelli” (regia di A. G. Roma), uno spettacolo sul tema della crescita e dello sviluppo individuale che ha lo scopo di sensibilizzare i bambini sull’eco-sostenibilità del pianeta.

Infine Circuito Contemporaneo presenta diversi eventi fuori abbonamento, in collaborazione con Circuito C.L.A.P.Spettacolodalvivo/La Strada Winter, che vanno ad arricchire la proposta.

GIORGIA BARTOLOTTA 08 nov 15:47