lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di MASSIMO VENTURELLI 13 giu 15:09

Il decimo premio Petroni

Ascolta

Scadono il 28 giugno i termini per la partecipazione al bando promosso da Residenza Idra per attori under 35 e giovani compagnie

Scadono il 28 giugno i termini per la partecipazione alla 10ª edizione del premio che Residenza Idra ha intitolato alla memoria di Lidia Anita Petroni, l’artista bresciana che, lavorando per l’innovazione dei linguaggi nella ricerca di nuove forme, si è contraddistinta nel campo nazionale ed internazionale. Il bando è stato pensato per artisti e compagnie under 35 e/o compagnie costituite da meno di tre anni per una Residenza creativa performativa presso la sede di Residenza Idra. L’iniziativa nasce dalla necessità di promuovere il lavoro di ricerca dei giovani artisti, in particolare della Lombardia, dando loro un’occasione di visibilità e confronto al fine di supportare le giovani compagnie emergenti nella produzione e circuitazione di nuove opere.

Partecipanti. Nonostante il focus del premio resti la valorizzazione delle compagnie lombarde, Residenza Idra ha deciso, anche per questa edizione, di aprire la possibilità ad una compagnia extra regionale di partecipare al premio. Il bando è rivolto agli artisti che si occupano di ricerca nell’ambito del teatro, della danza e delle arti performative. Possono partecipare al bando solo progetti nuovi o in corso di realizzazione e non ancora giunti alla fase conclusiva. Non sono ammessi spettacoli già prodotti e i relativi riallestimenti. In caso di progetti già avviati è necessario dettagliare lo stato di avanzamento dei lavori, mostrare i materiali delle tappe precedenti e indicare gli obiettivi da raggiungere tramite la residenza.

Studio. Gli artisti e le compagnie interessate dovranno corredare la domanda di partecipazione con un curriculum comprensivo di eventuali date di presentazione dello studio del lavoro proposto programmate e realizzate entro fine di settembre, una descrizione dettagliata del progetto proposto; la presentazione e descrizione dettagliata degli obiettivi da raggiungere tramite la residenza, le esigenze tecniche del progetto proposto (in linea di massima) e un link video a uno spettacolo prodotto precedentemente. I progetti pervenuti saranno valutati da Residenza Idra che con una direzione artistica selezionerà un massimo di 5 progetti (di cui 4 lombardi e 1 nazionale) che dovranno essere presentati a Brescia in uno studio di messa in scena, con una durata compresa tra i 15 e i 20 minuti, il 27 e 28 novembre 2019 nell’ambito di Wonderland Festival 2019. Una giuria di qualità composta da critici, organizzatori e ricercatori teatrali e una giuria composta da rappresentanti degli studenti delle scuole superiori e università di Brescia e dal pubblico indicherà il vincitore che sarà comunicato il 6 dicembre. Per info: www.teatroinverso.com

MASSIMO VENTURELLI 13 giu 15:09