lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Lumezzane
di MAURO TONINELLI 29 apr 09:01

A maggio si apre il mese mariano

Il mese di maggio è da sempre un periodo dedicato a Maria, il che significa momenti di preghiera, incontri e riflessioni. Questo nella normalità, ma anche e con più desiderio, in questo maggio 2021 che si presenta come il primo mese in cui le attività iniziano a riaprire; ciò vale anche per la vita della comunità cristiana. Le iniziative dell’Unità pastorale San Giovanni Battista di Lumezzane si declinano, con sguardo comune, nelle diverse parrocchie, proponendo momenti di preghiera, come rosari e messe durante la giornata (pomeriggio e/o sera), animati in modi diversi, che vedono tra i protagonisti anche bambini e ragazzi. Il via alle molteplici iniziative, che si possono trovare sulle pagine social o nelle bacheche fisiche dei luoghi parrocchiali, è sabato 1 maggio alle 20.30 con il rosario per l’intera Unità pastorale. Sono previsti altri due momenti comuni: sabato 22 maggio alle 20.30, veglia di Pentecoste nella chiesa di Pieve, e sabato 30 maggio nella chiesa di S. Apollonio con un rosario conclusivo. In questo percorso spicca la settimana mariana, tipica nel periodo, delle comunità di Fontana e Pieve in cui da domenica 2 a sabato 8 maggio per ogni giornata, oltre ai rosari pomeridiani nei cortili degli oratori, sarà proposta una celebrazione della messa arricchita da una riflessione proposta dai sacerdoti dell’Unità pastorale volta a capire meglio la figura di “Maria esperta di umanità”, che si offre come titolo alla proposta. 

MAURO TONINELLI 29 apr 09:01