lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di REDAZIONE ONLINE 25 mar 00:00

"Sere di Quaresima": l'incontro tra poesia e musica

Ultimo incontro del percorso "Sere di Quaresima", promosso dal centro culturale "Il Chiostro", sabato 28 marzo presso la Chiesa di san Giovanni. Gli appuntamenti quaresimali hanno cercato di unire la forza della poesia e della musica attraverso intensi momenti di contemplazione e meditazione

La nona edizione delle “Sere di Quaresima”, promosse dal centro culturale “Il Chiostro”, sta per volgere al termine. Sabato 28 marzo si terrà l’incontro che chiude il ciclo di appuntamenti in preparazione alla Pasqua, caratterizzati dall’avvicinamento tra la forza della poesia e della musica. Due linguaggi universali in grado di unire credenti e non, verso una ricerca di senso dell’essere.

Il primo incontro, dal titolo “Come cantare i canti del Signore in terra straniera?” ha visto la partecipazione della voce recitante di Gabriella Tanfoglio e la fisarmonica di Fausto Beccalossi. Il secondo appuntamento invece, “Scriverò la mia legge sul loro cuore. Obbedire alla Croce”, ha avuto come protagonisti la voce di Valentina Pescara, il Violino di Alberto Martinelli e la chitarra di Isaia Mori.

La Parrocchia ha risposto bene all’iniziativa, anche se ad accoglierla è sempre stato un pubblico di nicchia, data l’intensità e l’alto livello culturale della proposta. “Si tratta di un percorso rodato – spiega il coordinatore del Centro culturale e curatore della rassegna, Attilio Rossi – che ha suscitato vivo interesse nei partecipanti. L’intensità delle interpretazioni e degli interventi musicali ha fatto sì che il pubblico, una cinquantina di persone circa, potesse vivere un momento di contemplazione e meditazione.”

Durante l’ultima serata, “L’ho cercato ma non l’ho trovato. I giorni della tenerezza” prevista per sabato 28 marzo alle ore 21, sarà possibile ascoltare la voce di Luciano Bertoli per la lettura delle poesie, Fabio Saleri all’organo e i tromboni di Emanuele Quaranta e Mattia San Lorenzo. La Sacra Scrittura ha ispirato ed ispirerà i versi poetici e le melodie e i testi delle pagine musicali proposte. Si tratta di un itinerario ricco ed affascinante, da sperimentare in attesa della Resurrezione. La serata, ad ingresso libero, si terrà nella bellissima cornice della Chiesa di san Giovanni in contrada san Giovanni 8, a Brescia.
REDAZIONE ONLINE 25 mar 00:00