lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di REDAZIONE 28 dic 14:33

La scomparsa di padre Ulderico

Si è spento ieri, 27 dicembre, all'età di 98 anni padre Ulderico Chigioni, storico padre cappuccino conosciutissimo nella zona di via Milano per la sua operosità e per la sua presenza nel confessionale

Si è spento ieri, 27 dicembre, all'età di 98 anni padre Ulderico Chigioni, storico padre cappuccino conosciutissimo nella zona di via Milano per la sua operosità.

Esattamente sei anni fa, nel dicembre del 2012 fu insignito del Grosso d'oro dall'amminsitrazione cittadina per il suo impegno e la sua generosità a favore degli ultimi.

La salma è esposta al convento di via Milano, 32 e i funerali si celebreranno domani, sabato 29 dicembre, alle 13.45 nella chiesa del convento dei Cappuccini di Brescia. La salma sarà tumulata nel cimitero Vantiniano di Brescia.

"Quanti penitenti - ha raccontato Flora Bresciani in una bella lettera/testimonianza al nostro settimanale - hanno trovato sul suo confessionale la gioia di una ritrovata serenità, di una pace riconciliata, di una comprensione sincera delle proprie cadute! Non faceva sconti, era lineare e sincero, paziente, ma non indulgente, attento nell'ascoltarti, ma pienamente fermo e deciso. Il suo confessionale era per tutti noi una fonte di Grazia. Ascoltava in silenzio, dava consigli e aveva una santa pazienza. Uomini, donne,sacerdoti,frati,giovani,anziani, tutti ritrovavano la pace del cuore. Si può dire che il suo confessionale era sempre aperto, ha passato lì tutta la sua vita a Brescia, dopo la sua esperienza di missionario. E penso che ci voglia tanta santità e pazienza per ascoltare cuori affranti, titubanti! Il popolo sa riconoscere subito un santo e non lo lascia più. Anche se si vedeva qualche altro suo confratello disponibile a confessare, nessuno si muoveva. Preferiva aspettare paziente il proprio turno dal Padre".

REDAZIONE 28 dic 14:33