lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di ANNA TOMASONI 13 feb 12:47

Pausa pranzo con Paolo VI e cena povera

Ogni venerdì di Quaresima a partire dal 16 febbraio, nella chiesa di S. Francesco, sarà possibile partecipare al momento di preghiera in pausa pranzo, dalle 13 alle 14, con la meditazione a partire dai testi di Paolo VI. Ogni lunedì la cena povera

Con la Quaresima tornano le iniziative e momenti di preghiera e riflessione proposti dai Frati Minori conventuali di Brescia e rivolti a tutta la cittadinanza. Ogni venerdì di Quaresima a partire dal 16 febbraio, nella chiesa di S. Francesco, sarà possibile partecipare al momento di preghiera in pausa pranzo, dalle 13 alle 14; la meditazione prenderà avvio dai testi di Paolo VI “Il Cristo Necessario”. Mentre tutti i venerdì pomeriggio, dalle 15 alle 18.30, verrà esposta in Chiesa la Reliquia della Santa Croce per la preghiera personale e alle 18.30 verrà celebrata la Via Crucis. Questa pratica religiosa caratterizza, in modo particolare, il tempo quaresimale e molti fedeli sono legati a questa preghiera cara alla tradizione cristiana che aiuta a meditare il mistero della passione e morte di Gesù. Un appuntamento molto sentito e partecipato è la cena povera in programma tutti i lunedì (19 e 26 febbraio; 5, 12 e 19 marzo) nel refettorio del convento. La cena è essenziale: un semplice piatto di minestra e del pane. Alla cena è unito un gesto di condivisione e solidarietà verso i poveri.  Nel momento dell’ascolto alcune testimonianze di profughi o di chi ha vissuto in paesi colpiti dalla guerra. La cena sarà preceduta dalla Messa alle 18.30 e dai vespri.

Ogni mercoledì  sera alle ore 20.30 ci sarà la Lectio Divina. È esperienza di ascolto della Parola di Dio. Si tratta di un incontro vivo con il Signore, con se stessi e con gli altri credenti attorno alla Parola di Dio letta, interpretata, meditata, pregata e condivisa nella Chiesa. Quest’anno inoltre sono previsti anche alcuni incontri rivolti ai giovani il mercoledì sera alle ore 19,30 (21 febbraio; 7 e 21 marzo). Gli appuntamenti saranno dedicati alle “Lettere di San Francesco” e saranno guidati da Fra Giovanni e Fra Alessandro. Ricordiamo che presso la portineria del convento si raccolgono generi alimentari a lunga conservazione ( pasta, biscotti, latte, caffè, riso, tonno ecc.) per i più bisognosi. Per maggiori dettagli sulle attività è possibile contattare il convento tel. 030 292 6711.  

ANNA TOMASONI 13 feb 12:47