lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Cimbergo
di DAVIDE ALESSI 29 giu 09:56

Nuova centralina idroelettrica

Il 26 giugno è partito il cantiere per la realizzazione di una centralina idroelettrica sul torrente Tredenus tra Cimbergo e Paspardo

Il 26 giugno è partito il cantiere per la realizzazione di una centralina idroelettrica sul torrente Tredenus tra Cimbergo e Paspardo: l'opera era stata pensata già negli anni '70, quindi studiata 15 anni fa ed ora finalmente, grazie all'intervento di Vallecamonica Servizi, che l'ha finanziata e appaltata, la centralina vedrà la luce entro fine anno. L'energia prodotta verrà ceduta a Enel: Vallecamonica Servizi rientrerà dell'investimento in 25 anni. Nel frattempo i due comuni riceveranno circa 40.000 euro all'anno ciascuno per 25 anni. Allo scadere della concessione l'impianto verrà restituito ai due comuni che, nel frattempo, avranno avuto come rendita complessiva una cifra di circa 1.200.000 euro ciascuno. Paspardo avrà come opera aggiuntiva, derivante dai lavori che vengono effettuati, un importante intervento nella zona della falesia del Tredenus.

Tutti i parametri del torrente saranno rispettati ai sensi della norma in vigore. L'opera di presa è in comune di Cimbergo sotto Malga Volano e sarà ad impatto zero. Nel frattempo, come opera aggiuntiva, sarà rifatto un tratto di strada per Malga Volano, con sistemi di sicurezza e piazzole di interscambio, con il posizionamento di una condotta per acqua durante i lavori sulla strada.L'importo complessivo dell'opera è di un milione e 230mila euro, ai quali vanno aggiunti 25.000 euro per oneri per la sicurezza. Titolare dell'opera è la multiutility pubblica Vallecamonica Servizi ed il progetto è stato redatto dallo studio Solideng di Darfo Boario Terme.

DAVIDE ALESSI 29 giu 09:56