lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Soprazocco
di NICOLETTA SALAMINA 05 nov 11:30

Arte e didattica a Soprazzocco

Ascolta

Con “Cena a teatro” si apre la raccolta fondi della Scuola dell’infanzia parrocchiale di Soprazocco

“Impara l’arte e mettila da parte…40 anni di noi” questo è il progetto che, nel paese di Soprazocco, la Scuola dell’Infanzia ha scelto come tema dell'anno scolastico, in occasione anche dei 40 anni di attività. La scuola, inaugurata il 18 maggio del 1980, ha deciso di offrire ai 50 bambini iscritti una programmazione educativo–didattica dedicata alle arti: l’arte del teatro, l’arte della musica e l’arte della lettura. I bambini attraverso i laboratori organizzati e proposti da professionisti esterni potranno, a seconda della fascia d’età, immergersi nelle diverse sfaccettature dell’arte. Ad ogni laboratorio è abbinato un evento di sensibilizzazione e di beneficenza, volto a far conoscere maggiormente la scuola al territorio, raccogliendo fondi per l’attività scolastica.

Il primo evento “Cena a teatro” si terrà venerdì 15 novembre alle 19.30 presso il Ristorante Le Trote. La serata continuerà con lo spettacolo della comica dialettale Paola Rizzi. L’evento è patrocinato dal Comune di Gavardo e dalla Comunità Montana di Valle Sabbia, e sostenuto dalla Cassa Rurale Giudicarie Paganella Valsabbia, presso il quale la Scuola ha istituito un conto corrente dedicato alla beneficienza e alle liberalità. Durante la serata verrà illustrato il Progetto Teatro curato dalla Cooperativa Sociale “Viandanze”, laboratorio espressivo ispirato al tema della Fiaba. La Fondazione ASM, sotto richiesta della scuola, ha già donato un contributo a supporto della progettazione di quest’anno scolastico e un ulteriore sostegno è arrivato sempre dalla Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella a valere sul Bando Progetti Immateriali 2019.

Il prossimo appuntamento, l’Open Day per le famiglie dei nuovi iscritti per l’anno scolastico 2020/2021, è in programma per sabato 14 dicembre alle 9.30. Per la partecipazione all’evento e le prenotazioni si può contattare il numero 0365/34823.

NICOLETTA SALAMINA 05 nov 11:30