lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
di VITTORIO BERTONI 14 apr 10:09

Riaperto il parco del Vittoriale

Riaperto con accesso gratuito, a Gardone Riviera, il parco del Vittoriale degli Italiani.

Un invito a scoprire cose belle. Che sa di rinascita, di ripartenza. Ha riaperto con accesso gratuito, a Gardone Riviera, il parco del Vittoriale degli Italiani. La scelta del presidente Giordano Bruno Guerri di permettere l’ingresso, primo in Italia, è la dimostrazione di un impegno civile volto a limitare il rischio di assembramenti in altri luoghi della città, offrendo un ulteriore e ampio spazio pubblico a libera disposizione dei cittadini. E vuole essere anche un appello ai luoghi della cultura che dispongono di spazi aperti meravigliosi, oggi chiusi, perché offrano respiro e bellezza alla loro città e ai cittadini. “Il parco del Vittoriale, vincitore nel 2012 del “Premio Il Parco più bello d’Italia” - spiega Guerri - consiste in dieci ettari perfettamente curati dai nostri giardinieri anche durante il periodo di clausura e pieni di cimeli storici e opere d’arte. Anche gli edifici e i marmi sono stati perfettamente restaurati in questi mesi infelici. Alla tristezza di vederlo chiuso al pubblico proprio nell’anno del nostro centenario, si accompagna quella per la cittadinanza costretta in spazi limitati. Lo offriamo dunque a chi potrà visitarlo nel rispetto delle disposizioni di legge, come invito alla bellezza e speranza di liberazione”. Una visita in mezzo alla natura, concedendosi un momento di pace, tra l’arengo, i giardini segreti, le limonaie, il canile, le due vallette con il rio dell’acqua pazza e quello dell’acqua cheta, il giardino della vittoria, i laghetti del cigno e delle danze, a forma di violino, il roseto e la fontana del delfino. Il Parco sarà aperto da martedì a domenica, dalle 10 alle 18, fino a nuove disposizioni.

VITTORIO BERTONI 14 apr 10:09