lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb tw gplus yt left right up down cloud sun
Lonato
di REDAZIONE 16 apr 12:59

Sofia Mascoli all'“Hippo Competition”

Una lonatese rappresenterà l’Italia alle finali di “Hippo English Language Competition”, una competizione internazionale di lingua inglese per i ragazzi delle medie

Una lonatese rappresenterà l’Italia alle finali di “Hippo English Language Competition”, una competizione internazionale di lingua inglese per i ragazzi delle medie.  Alcuni alunni delle classi terze della scuola secondaria di primo grado “Camillo Tarello” di Lonato hanno partecipato quest’anno a “Hippo Competition”, patrocinata da Pearson Ltd e aperta a studenti non madrelingua tra i 10 e i 19 anni, suddivisi in cinque categorie e provenienti da vari paesi del mondo. Con grande soddisfazione Sofia Mascoli della classe 3ªF di Lonato si è qualificata al secondo posto nella categoria “Hippo 3” e rappresenterà la scuola lonatese e l’Italia nella finale internazionale a Jesolo, il 12 e il 13 maggio 2018.

La gara “Preliminary Round” si era tenuta presso la scuola “Tarello”, lo scorso febbraio. Le semifinali si sono poi svolte a Torino a metà marzo e il round finale sarà a Jesolo (Ve), a metà maggio. All’inizio dell’anno scolastico, erano stati selezionati 27 alunni delle classi terze di Lonato, che dimostravano sicuri livelli di competenza in lingua inglese e una alunna di prima media; per loro era stato organizzato un corso apposito di preparazione, da novembre 2017 a febbraio 2018, tenuto dalla professoressa Elisabetta D’Aloisio. Alla semifinale sono stati ammessi Alberto Baruffolo, Gaia Spinelli, Giulia Bontempi, Flavio Bettini, Usman Ashiq, Simranjit Kaur, Sofia Mascoli e Alessia Guarisco. Questi studenti hanno affrontato la prova di reading e writing (lettura e scrittura) a Torino, presso il Campus Einaudi, accompagnati dalle docenti Donata Franceschetti e Elisabetta D’Aloisio. Solo il 10% dei partecipanti di ciascun Paese aveva superato la fase preliminare. E a Torino Sofia si è conquistata l’accesso alla gara finale.

La trasferta di due giorni è stata possibile anche grazie alla sensibilità di Oxyturbo e Feralpi, società lonatesi che hanno creduto nella bontà del progetto e lo hanno sostenuto economicamente.

Sofia Mascoli sarà ospitata due giorni a Lido di Jesolo, dove si cimenterà in prove di reading, listening, writing e speaking (lettura, ascolto, scrittura e conversazione). I vincitori della competizione saranno premiati al Teatro Vivaldi di Jesolo con il diploma internazionale “LCCI Jetset” del livello di inglese raggiunto nella competizione, unitamente ad altri premi.

La dirigente scolastica Fiorella Sangiorgi è orgogliosa del risultato ottenuto e si complimenta con gli studenti e in particolare con la studentessa Sofia Mascoli: «Congratulazioni a Sofia per il traguardo sinora raggiunto e un grazie ai docenti di lingua inglese per l’impegno e l’entusiasmo dimostrati e ai genitori che si seguono e sostengono. L’Istituto comprensivo “Ugo Da Como” di Lonato è molto orgoglioso dell’esito conseguito in questa competizione di alto livello, che rappresenta il risultato di tante iniziative ed esperienze nelle quali l’istituto si è impegnato con la finalità di potenziare  lo sviluppo delle competenze e abilità nella lingua inglese, grazie a fondi dell’amministrazione comunale di Lonato, del Miur e la compartecipazione delle famiglie. Ci auguriamo di poter continuare a lavorare col massimo impegno per realizzare le scelte e i percorsi che la scuola  intende perseguire e che sono delineati nel Piano triennale dell’offerta formativa».

Anche il vicesindaco e assessore alla Cultura Nicola Bianchi si complimenta con tutti gli alunni che hanno partecipato al contest, per l’impegno profuso in questi mesi e in particolare con Sofia Mascoli, che si prepara alla sfida finale. «A nome dell’amministrazione comunale – afferma il vicesindaco – desidero ringraziare la dirigente scolastica e le insegnanti per le energie che hanno dedicato a questo e ad altri progetti formativi, occasioni di crescita e di stimolo per i nostri studenti. La nostra scuola sta raggiungendo risultati di eccellenza grazie a un corpo docente preparato e appassionato e a giovani motivati e determinati come Sofia, alla quale va il nostro più forte incoraggiamento visto che a Jesolo avrà l’orgoglio di rappresentare Lonato e l’Italia».

REDAZIONE 16 apr 12:59