lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
Nuvolento
di LIA COCCA 08 mag 10:37

TERrA: il racconto di Nuvolento

Sabato 18 maggio alle 20.30, presso la Sala Polifunzionale del Comune di Nuvolento, verrà presentato "TERrA", un documentario realizzato grazie alla partecipazione dell'agenzia bresciana Secret Wood. La collaborazione tra il Comune e l'esperto in antropologia visuale Luca Sorsoli ha dato vita a questo documentario, che è anche una grande raccolta di storia locale

Un progetto non solo per dar voce alle tradizioni e alle testimonianze di un paese, ma anche per mostrare la bellezza di un territorio, attraverso prospettive inedite regalate dallo sguardo di un drone. Queste le caratteristiche del progetto TERrA del Comune di Nuvolento, pronto per essere presentato alla cittadinanza il prossimo 18 maggio. L’idea risale al 2018, con la volontà del sindaco Giovanni Santini e dell’assessore alla cultura Barbara Padovani di raccontare il territorio, e soprattutto i suoi abitanti, attraverso le nuove tecnologie. L’obiettivo è creare un “museo immateriale della memoria storica” che possa preservare dal tempo i volti e le parole delle persone in cui Nuvolento si identifica. È nata così l’ennesima collaborazione tra il Comune e Luca Sorsoli, giovane serlese esperto in antropologia visuale, che nel corso dell’ultimo anno è stato impegnato a raccogliere testimonianze di vario genere che potessero avere significato per la comunità. Tra le storie presenti anche i volti noti di Nuvolento: il cantante Fausto Leali e Davide Boifava, ct della nazionale ciclismo.

Questa grande raccolta di storia locale è diventata quindi un documentario, realizzato grazie alla collaborazione dell’agenzia bresciana Secret Wood, che sarà presentato a tutta la cittadinanza sabato 18 maggio in Sala Polifunzionale alle ore 20:30. Il progetto TERrA, patrocinato da Regione Lombardia, non ci conclude qui: l’intento è quello infatti di aver creato un primo “contenitore-fisarmonica” a cui poter aggiungere nuove storie coinvolgendo la comunità nella scelta e nella produzione di una grande memoria collettiva tutta da vedere. Vista la grande quantità di storie nuvolentesi, il prossimo step sarà anche la pubblicazione di un libro che le raccolga. Per vedere il trailer del documentario basta visitare il sito di TERrA. 

LIA COCCA 08 mag 10:37