lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb whatsapp tw gplus yt left right up down cloud sun
di ADRIANO BIANCHI 25 giu 13:04

La ripresa dell’anno catechistico

Come faremo da ottobre? Quando potremo cominciare? E i gruppi come saranno costituiti? Con quanti bambini? Quanti catechisti ci serviranno?

Ora che per le date delle prime Comunioni e delle Cresime il Vescovo ha fornito l’indicazione di celebrare i sacramenti entro la fine del 2020, l’altra domanda che emerge nelle parrocchie riguarda la ripresa dell’anno catechistico. E soprattutto quali saranno le regole sanitarie con cui ci sarà permesso riprendere l’attività dei gruppi in oratorio? Domande concrete e legittime. Ma se è bene che ce le poniamo è altrettanto opportuno (come già accaduto per la programmazione dell’estate) che prima di prendere decisioni e fare annunci alle famiglie e alle comunità ci sia il tempo per ragionare attendendo le dovute indicazioni. Intanto aspettiamo il 14 luglio per il nuovo Dpcm in cui, forse, avremo qualche novità per le celebrazioni liturgiche; successivamente dovremo guardare, per analogia, alle linee guida per la scuola appena uscite, perché per partire con la riflessione sarà un necessario termine di confronto. Per il resto serve pazienza. 

ADRIANO BIANCHI 25 giu 13:04